Domenico Fioretti

Flavors of the Summer

Tenuta Ippocrate

Immagina un paesaggio unico, circondato da morbide piccole luci, una location sontuosa, impreziosita da ampi giardini elegantemente allestiti, immersa nella vegetazione di alberi da frutto, filari di uve e piante aromatiche.  Immagina una cena realizzata da sei chef campani, sei portate con prodotti irpini di alta qualità e sei modelle che sfilano indossando gli abiti del prestigioso Atelier Formeri, accompagnando ogni singolo chef a presentare il proprio piatto sulle note del pianista e direttore d’orchestra Massimo Buonavita, e sai di essere come d’incanto, a Tenuta Ippocrate di Montefredane, a pochi minuti da Avellino, venerdì 22 giugno per l’evento “Flavors of the Summer”, organizzato da Angela Merolla in collaborazione con Alberto De Rogatis.

Menù:

Aperitivo di benvenuto a cura di Jamonita

Formaggi:

Pecorino di Bagnoli Irpino a latte crudo non pastorizzato aromatizzato alla vinaccia, stagionato in grotta 16 mesi
Formaggio di Bagnoli Irpino a latte crudo non pastorizzato affinato in grotta 12 mesi
Formaggio di capra di Bagnoli Irpino a latte crudo non pastorizzato stagionato in grotta 4/6 mesi
Formaggio di pecora di Bagnoli Irpino a latte crudo non pastorizzato stagionato in grotta 4 mesi

SALUMI:

Pancetta – Capicollo – Soppressata produzione artigianale

Chef Francesco Lama – Cucù Aversa CE

“Bacio di benvenuto” alla crema di formaggio irpino di capra, pomodori rossi semi-dried, gamberi scottati ed erba cipollina

Chef Ciro Campanile – Hotel Elisabetta – Lettere NA

Battuta di Fassona su patate alla vecchia maniera al profumo di dragoncello

Chef Giuseppe Sorrentino – Consultant chef

Risottino mantecato al pomodoro giallo…burrata di bufala, carpaccio di vitellina, maggiorana e agrumi, polvere di nocciole irpine e germogli di basilico

Chef resident Virgilio Sensale – Tenuta Ippocrate AV

Spuma di scapece e cappellaccio di grano Risciola ripieno di ricotta e scamorza…crema di caciocavallo podolico, polvere di menta, cips di zucchina, croccante di provolone dolce e paprica

Chef Antonio Tecchia – Il San Cristoforo – Ercolano NA

Guancia di manzo a bassa temperatura, con birra, bietolina novella e melissa

Chef Carlo Starace – La Ginestra – Vico Equense NA

Parfait agli agrumi e rosmarino, con brunoise di frutta e verdure, nuvola di lime e timo

Mastro Fornaio Domenico Fioretti – Carinaro CE

Pani da farina di grano antico Risciola: ciabattina all’olio con rosmarino, rosetta al timo, cozzetto cafone all’origano e grissini artigianali al finocchietto

Vini in abbinamento:

Cantine Vitematta - Spumante Brut Metodo Charmat da uve Asprinio
Tenuta Ippocrate – Primum – Fiano di Avellino Docg
Tenuta Ippocrate – Convivium – Irpinia Aglianico Doc
Brandy Avellino - Acquavite da distillazione di vini e invecchiato oltre 5 anni in botti di rovere – Scuola Enologica Avellino dal 1879

Ticket di partecipazione: euro 50 (vini inclusi)
Ticket menù bambini: euro 25

Per info e prenotazioni:

Tenuta Ippocrate
Via Bosco Magliano, 62D
Montefredane AV
Fisso: 0825 672232
Cell. 338 407 1814
Cell. 320 861 98 20
www.tenutaippocrate.com

Partner:

Agriturismo La Ginestra – Vico Equense NA
Bio Macelleria di Pasquale Larducci – Portici Na
Azienda agricola biologica Sole di Cajani – olio extravergine di oliva biologico “Verbìo” monocultivar Carpellese – Caggiano SA
Caseificio Fattorie Irpine Srl – Sirignano AV
Perrella Service S.R.L. – San Valentino Torio SA
Mr. Foody sas di Siricio R. & C. – Teverola CE
Gruppo Lo Conte, leader di mercato segmento farine speciali. Comunità del Grano Risciola-Irpinia (Farina di grano antico Risciola: povera di glutine, a basso indice glicemico, altamente digeribile e ricca di nutrienti) – Frigento AV
Solania Srl – Azienda di produzione e trasformazione San Marzano Dop e altre varietà  - Nocera Inferiore  SA
Jamonita - Azienda distributrice salumi e formaggi – Nocera Inferiore SA
Scuola Enologica Avellino dal 1879 – Ist. Tecnico Agrario “F. De Sanctis” AV
Cantine Vitematta - Casal di Principe CE
Atelier Formeri – Afragola NA
The Fashion Models Orefice – Casalnuovo NA

Benvenuta Primavera

Benvenuta Primavera - Villa Alma Plena

Con lo chef Giovanni De Vivo, cena Stellata a Villa Alma Plena

Villa Alma Plena, poco distante dalla Reggia di Caserta, si posiziona nell’antica riserva di caccia del Re; sorta nel 1800 appartenne al marchese Antonio Letizia, il cui figlio Generale Giuseppe Letizia fu al servizio di Francesco II di Borbone e firmò nel 1860 l’armistizio con Garibaldi nel Palazzo del Pretorio in Sicilia.

Villa Alma Plena, oggi sapientemente ristrutturata dalla famiglia Buiano, accoglie tra il verde del suo parco di ulivi secolari, agrumeti e piante ornamentali, ricevimenti di particolare importanza.

“Benvenuta Primavera”, organizzata da Angela Merolla, si terrà venerdì 23 marzo alle ore 20.30 e in quella occasione  ai fornelli di Villa Alma Plena ci saranno non solo lo chef resident Salvatore Spuzzo e lo chef Stella Michelin Giovanni De Vivo, ma anche un team di abili chef campani, per realizzare insieme piatti originali e primaverili, che condurranno al delizioso dolce finale della maestra pasticcera Stella Ricci e alla Colomba Artigianale di Domenico Fioretti.

Il benvenuto alla primavera sarà supportato dai consigli del centro benessere “Heaven Beauty & SPA” e da “Le Fate degli Ulivi”, linea di cosmetici naturali all’olio extravergine di oliva Olearia Duraccio, suggerendo come apportare beneficio al corpo in questa stagione di risveglio.

Mentre a stuzzicare il palato, con deliziosi sapori primaverili, ci penseranno gli eccezionali chef:

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin “Il Mosaico” Ischia

Chef Salvatore Spuzzo “Villa Alma Plena”

Chef Antonio Tecchia “Il San Cristoforo” Ercolano

Chef Fabio Ometo “Villa Trabucco” Torre del Greco

Chef Ciro Campanile “Hotel Elisabetta” Lettere

Chef Antonio Borriello “Villa Trabucco” Torre del Greco

Chef Carlo Verde “Le Nereidi” Amalfi

Menù

Aperitivo di benvenuto:

Fantasie degli Chef

Tris di formaggi irpini Cooperativa Agricola Pecorino Bagnolese – Bagnoli Irpino (AV)
Pecorino stagionato 12 mesi in grotta a latte crudo locale
Pecorino affinato su vinacce 14 mesi in grotta a latte crudo locale
Caprino stagionato 4 mesi in grotta a latte crudo locale

Jamon Iberico Senorio de Olivenza denominazione di origine Dehesa de Extremadura – 100% razza pura iberica stagionato 36 mesi

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin
Astice in Primavera su letto di patate viola, crumble, spinaci e Provolone del Monaco Dop

Chef Resident Salvatore Spuzzo

Chef Carlo Verde
Riso carnaroli invecchiato, piselli, seppie arrostite e limoni canditi

Chef Fabio Ometo

Chef Antonio Borriello
Candele trafilate al bronzo, spezzate e farcite con verza stufata, cipollotto di Montoro, guanciale, su guazzetto di frutti di mare con brunoise e vellutata di patate al latte affumicato

Chef Antonio Tecchia

Chef Ciro Campanile
Middine del mar nostro laccato al teriyaki su pop-corn e insalatina di puntarelle

Maestra Pasticcera Stella Ricci Rotondi (AV)
“Abbraccio” Armonia di cioccolato e frutta

Mastro Fornaio Domenico Fioretti Carinaro (CE)
Colomba artigianale “Albicocca e cioccolato”
Pani, grissini artigianali

Amarè Antica Distilleria Petrone
Amaro alle Erbe della Reggia di Caserta

Vini in abbinamento:

Neroluce
Spumante Brut Doc – Metodo Martinotti – Blanc de noirs – da uve Nero d’Avola

Cantine Vitematta Casal di Principe (CE)
Asprinio Igt Terre del Volturno annata 2017 gradazione

Cantina di Lisandro
“Lancella” Pallagrello Bianco Terre del Volturno IGP annata 2016

Tenuta Ippocrate Montefredane (AV)
Primum Fiano di Avellino DOCG annata 2015

Casula Vinaria – Campagna SA
Primavera Aglianico Rosato Colli di Salerno IGP annata 2017

Partner:

Jamonita – Distributore food di qualità Nocera Inferiore (SA)
Consorzio Tutela Provolone Del Monaco Dop – Vico Equense (NA)
Olearia Duraccio “Le Fate degli Ulivi” linea cosmetici naturali all’olio extravergine di oliva – Ottaviano (NA)
Heaven Beauty & SPA centro benessere – Mercogliano (AV)
Pastifico Arte & Pasta Boscoreale (NA)
Linea Blu Csm – Centro spedizione molluschi – Lettere NA
Melius Catering – Pagani (SA)
Azienda Agricola SaleraMartinengo (BG)
Antica Distilleria Petrone – Mondragone (CE)

Costo della cena euro 70 (Vini inclusi)

Per info e prenotazioni:

Villa Alma Plena
Via S. Prisco Loc. Mazzocca- Caserta
cell. 392 951 9069

Al ristorante Il San Cristoforo Vista, Olfatto e Gusto si moltiplicano per sei

Il San Cristoforo

Lunedì 26 febbraio ore 20.00, presso lo splendido complesso turistico Il San Cristoforo di Ercolano, sorto a valle del Vesuvio, si terrà “Vista, Olfatto e Gusto moltiplicato per Sei”, degustazione alla cieca di sei vini provenienti da sei regioni italiane.
La serata, organizzata da Angela Merolla, vedrà vini serviti con etichette e bottiglie bendate. Solo a degustazione ultimata sarà rivelata la regione d’appartenenza, la cantina produttrice, il vitigno, l’annata e la gradazione alcolica di ogni vino; questo per rendere l’esame organolettico più oggettivo possibile, evitando di condizionare i giudizi dei degustatori.
Una lettura intrigante quanto affascinante, per una serata finalizzata all’approfondimento di alcune espressioni dei terroir italiani.

“Vista, Olfatto e Gusto moltiplicato per Sei” sarà riservata a ristoratori, chef, sommelier e giornalisti del settore.
In abbinamento ad ogni vino saranno serviti prodotti gastronomici di alta qualità, piatti originali e la portata finale verrà realizzata da Antonio Tecchia, executive chef de Il San Cristoforo.

Si approfondiranno così i sapori di territori diversi:

Chef Francesco Lama “Cucù”- Aversa (CE)
Little Bun ai cinque cereali con tonno fresco pinna gialla, stracciata di bufala aromatizzata allo zenzero e spinacino fresco

Cooperativa Agricola Pecorino Bagnolese – Bagnoli Irpino (AV)
Tris di formaggi irpini
Pecorino stagionato 12 mesi in grotta a latte crudo locale
Pecorino affinato su vinacce 14 mesi in grotta a latte crudo locale
Caprino stagionato 4 mesi in grotta a latte crudo locale

Mastro Fornaio Domenico Fioretti – Carinaro (CE)
Il Bufalino: mini casatiello bufalino, bocconcino di mozzarella bufala, caciotta di bufala, ciocavallo di bufala, salsiccia e salame di bufalo

Jamonita – Nocera Inferiore (SA)
Jamon Iberico Señorío de Olivenza denominazione di origine Dehesa de Extremadura – 100% razza pura iberica stagionato 48/54 mesi

Chef Gianluca Ungaro – Ciacco & Bacco – Gragnano (NA)
Pacchero dorato e fritto, ripieno di ragù di Picanha su salsa ai tre pomodori

Chef Antonio Tecchia – Il San Cristoforo
Sensazioni al quadrato

Concludendo con il “Cassatino” del mastro fornaio Domenico Fioretti e il dessert “Goccia d’Oro” de La Ginestra in abbinamento Limoncello dell’Antica Distilleria Petrone.
La serata è riservata e solo su invito.

Partner:
I.P.S.S.E.O.A. De Gennaro – Vico Equense (NA)
RF Jewelry – Sarno (SA)
Olearia Duraccio – Ottaviano (NA )
Cucù – Aversa (CE)
Ciacco & Bacco Ristoburger 2016 Gragnano (NA)
Panificio Domenico Fioretti – Carinaro (CE)
Pastifico Gentile – Gragnano (NA)
Jamonita – Nocera Inferiore (SA)
Cooperativa Agricola Pecorino Bagnolese – Bagnoli Irpino (AV)
Caseificio Marrandino – Castel Volturno (CE)
Caseificio Ponte a Mare – Castel Volturno (CE)
Senorio de Olivenza – Badajoz – Spagna
Lem Carni Spa – Dozza (BO)
La Ginestra – Cooperativa agrituristica e apistica – Vico Equense (NA)
Antica Distilleria Petrone – Mondragone (CE)

Il San Cristoforo
Via Benedetto Cozzolino – Ercolano NA
tel: 081 7712292
cell: 335 761 4181
www.ilsancristoforo.it

L’Isola del Sorriso

L’Isola del Sorriso

Il suggestivo ritratto dal Vesuvio al Golfo di Napoli, si apre dalle terrazze dell’Hotel Ristorante Elisabetta – Luxury Events a Lettere ed è lì che giovedì 18 gennaio ore 20.30 si terrà la cena di beneficenza “L’Isola del Sorriso”, organizzata in collaborazione con Angela Merolla.

Fortemente sentita dalla famiglia Di Martino e appoggiata dallo chef resident Ciro Campanile, la serata è finalizzata al sostegno della casa famiglia “L’Isola del Sorriso” e donerà un viaggio emozionale attraverso i sapori di un menù d’eccellenza.

L’Executive Chef Ciro Campanile e la brigata di cucina dell’Hotel Elisabetta, ospiteranno:

Chef Michele De Leo Stella Michelin

Rossellinis – Palazzo Avino – Ravello

Chef Peppe Aversa Stella Michelin

Il Buco – Sorrento NA

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin

Il Mosaico – Terme Manzi – Ischia

Chef Antonio Tecchia

Il San Cristoforo – Ercolano NA

Chef Giovanni Ripa

Sun’s Royal Park – Caserta

Mastro Dolciere Alfonso Pepe – Sant’Egidio del Monte Albino SA

Mastro fornaio Filippo Cascone – Lettere NA

Mastro fornaio Domenico Fioretti – Carinaro CE

Menù:

Brigata dell’Elisabetta

Aperitivo di benvenuto“ Passeggiata napoletana”

In abbinamento:

Villa Venier  – Treviso

Prosecco Superiore Docg – Extra Dry

Chef Michele De Leo – Chef Giovanni Ripa

Uovo 65°

Crema di fave secche, cicoria selvatica, spuma di ricotta salata e polvere di tarallo

In abbinamento:

Casula Vinaria  – Campagna SA

Melodia Fiano Igp Colli di Salerno annata 2016

Chef Giovanni De Vivo – Chef Ciro Campanile

“Risotto omaggio a Marchesi nell’innovazione”

Risotto, oro e zafferano

In abbinamento:

Cantine Cennerazzo – Torrioni AV

Greco di tufo Docg annata 2015

Chef Peppe Aversa – Chef Antonio Tecchia

“La guancia”

Zuppetta di fagioli di Controne e scarolina, aria di birra, croccante di panko

In abbinamento:

Commenda Magistrale – Maruggio TA

“Racemus” Primitivo del Salento Igp annata 2015

Predessert del Mastro Fornaio Domenico Fioretti

Cantucci con crema al limone

Dolce a cura del Maestro Pasticcere Alfonso Pepe

In abbinamento:

Antica Distilleria Petrone “Elisir Falernum”

Liquore nobilitato in botte con Brandy di 3 anni

Mastro fornaio Filippo Cascone

“Panettiello”

Pani: bianco – cafone – grissini artigianali

Partner:

AIS (Associazione Italiana Sommelier)

Delegazione Comuni Vesuviani

Delegazione Penisola Sorrentina

Azienda Agricola Salera – Martinengo BG

La partecipazione è solo su invito

Hotel Elisabetta
Via Cierco n.2
Lettere NA
Tel. 081 80 21 054/ 80 21 323
info@elisabetta.it

Vita da Chef

Vita da Chef

Il Sensi Restaurant di Amalfi, sabato 2 dicembre alle ore 20.30, ospiterà un’insolita quanto speciale cena/racconto “Vita da Chef”  realizzata a 4 mani dall’executive chef Alessandro Tormolino ed eccezionalmente dallo chef Giovanni De Vivo, Stella Michelin del Ristorante Il Mosaico di Ischia.

Una sorta d’intervista ascoltata e assaggiata, che prevede sette portate, ognuna a rappresentare le fondamentali tappe della loro “Vita da Chef”.

Due grandi professionisti insieme in un tripudio sensoriale.

Menù

Chef Giovanni de Vivo

Tonno cotto a 42 gradi, lampone e pistacchi

Chef Giovanni De Vivo

Uovo, Pomodorino del Piennolo, fresella napoletana, profumo di pancetta

Chef Alessandro Tormolino

Baccalà ai sentori di sfusato amalfitano, patate e alici di Cetara

Chef Alessandro Tormolino

Spaghettoni aglio nero e olio, canocchie e fagioli

Chef Giovanni De Vivo

Tortello salsiccia e friarielli, provolone affumicato di Agerola, caviale di tartufo nero

Chef Alessandro Tormolino

Ombrina, scarola, burrata, olive di Gaeta, caviale di melograno

Chef Giovanni De Vivo

La castagna nel sottobosco

Mastro fornaio Domenico Fioretti

Panettone artigianale “Mandorle e Amarene”

Pani degli chef: baguette bianca, panini integrali 5 farine/ farciti rucola e pancetta – grissini al burro

 

In abbinamento:

Santa Barbara “Le Vaglie” Verdicchio dei Castelli di Jesi classico Doc – 2016

Colli di Castelfranci “Grotte” Greco di Tufo Docg – 2016

Colli di Castelfranci “Vallicelli” Irpinia Greco Doc – 2012

Fontanarosa Aglianico Rosato Sannio Doc annata 2015

Antica Distilleria Petrone “Elisir Falernum”

 

PARTNER:

Confetture MICCO – Corato (BA)
Gelatina di vino Nero di Troia

Mealitaly srl – Napoli
Pacchetelle di Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP
Pacchetelle di Pomodorino Giallo del Piennolo
Colatura di Alici di Cetara
Alici di Cetara
Spaghettoni di Gragnano IGP

Costo della cena euro 80 a persona (vini inclusi)

PER INFO E PRENOTAZIONI:

Sensi Restaurant – Hotel Residence
Via Delle Repubbliche Marinare, 9 – Amalfi SA
Tel. 089 871183
Cell. 338 276 00 40

“Chef per Amore”… il gusto giusto della solidarietà

Chef per Amore

Giovedì 30 novembre alle ore 20.30, presso il Seminario Vescovile di Nola, in presenza di Sua Eccellenza Francesco Marino, Vescovo di Nola, si svolgerà la Cena di Gala “Chef per Amore”… il gusto giusto della solidarietà.

La prestigiosa struttura nolana risalente al 1700 e sorta per la formazione dei presbiteri, ospiterà la Cena di Gala finalizzata a raccogliere fondi per il servizio dormitorio della Caritas Diocesana, che nell’arco dell’anno conta oltre 10.000 ospiti presso i presidi di San Giuseppe Vesuviano e Somma.

Durante la serata di beneficenza sarà possibile visitare la mostra fotografica di Antonio Gibotta sull’esperienza del servizio ai senza dimora.

Grazie alla grande sensibilità di Chef di rilievo nazionale, nel sentito legame tra arte culinaria e solidarietà è stato possibile realizzare “Chef per Amore”, in collaborazione con Angela Merolla e lo Chef Antonio Nunziata docente di cucina presso Istituto Professionale Alberghiero “L. de’ Medici” di Ottaviano e delegato della Federazione Italiana Cuochi  – Associazione di Torre del Greco, area nolana, vesuviana e strianese.

Ben otto i professionisti ai fornelli:

Chef Stella Michelin Peppe Aversa
Il Buco – Sorrento NA

Chef  Stella Michelin Paolo Gramaglia
President – Pompei NA

Chef  Stella Michelin Giovanni De Vivo
Il Mosaico – Ischia NA

Chef Antonio Tecchia
Il San Cristoforo – Ercolano NA

Chef Fabio Ometo
Villa Trabucco – Torre del Greco NA

Chef Maurizio De Riggi
Markus – San Paolo Bel Sito NA

Chef Giovanni Ripa
Sun’s Royal Park  – Caserta

Gennaro Cariulo
Da Gigione  – Pomigliano d’Arco NA

Menu:

Gennaro Cariulo

Finger food:

Tacos con zuppa forte napoletana/sud americana
Pane, burro e crudo di Marchigiana battuto al coltello
Suino lento (maiale, scarola, Provolone del Monaco e topinambur)
Ceviche di trippa

Chef Giovanni Ripa

Finger food:

Mini hamburger alla rapa rossa, scottato di tonno, cipolla appassita all’Aglianico e balsamico, con Provolone del Monaco
Bicchierino in trasparenza con vellutata di peperoni, lecca lecca di gamberi e lardo di Colonnata con panure agli agrumi
Mozzarella di bufala con polpo erborinato, panure al nero di seppia e vellutata di zucca

IN ABBINAMENTO:

Cantine Annarumma – Boscoreale NA
“Bomba D’amore” Falanghina brut – vino spumantizzato

Chef Paolo Gramaglia

Tataki di tonno, emulsione olio extravergine di oliva e limone, sale nero. Terra di the verde con dadini di mela verde. Giardino zen di patata agrumata con uova di salmone, pesce volante, uova di caviale, fiori e shiso

IN ABBINAMENTO:

Tenuta Le Lune del Vesuvio – Terzigno (NA)
“Janesta” Lacryma Christi annata 2016

Chef Fabio Ometo

Bocconcino tenero di agnello marinato al caffè, salsa di mais fresco, cialdina di carote, sfera di cavolfiore al sesamo e pecorino in gocce

IN ABBINAMENTO:

Casula Vinaria – Campagna (SA)
“Melodia” Fiano Colli di Salerno Igp annata 2015

Chef Peppe Aversa  

Pasta mista con ceci e astice

IN ABBINAMENTO:

Cantine Fontanarosa – Frasso Telesino (BN)
Aglianico Rosato Sannio Doc annata 2015

Chef Giovanni De Vivo

Riso Carnaroli alla clorofilla di friarielli, mantecato con salsiccia al finocchietto selvatico e provolone stagionato

IN ABBINAMENTO:

Cantine Romano  – Ottaviano (NA)
Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Doc annata 2016

Chef Antonio Tecchia

Scampi scottati nell’olio di caffè e Trippa stufata con bisque di scampi, rosmarino e salvia. Pomodori verdi, polvere di capperi, schiuma di bufala, crackers al basilico

IN ABBINAMENTO:

Cantine Castaldo Tuccillo – San Gennaro Vesuviano (NA)
Aglianico Terre d’Irpinia Igt annata  2011

Chef Maurizio De Riggi

Reddelicious: lingotto morbido di mela annurca al genepy speziato con fava Tonka e pepe Muntok, gelée delicious, caviale di mela verde e croccante al cacao

IN ABBINAMENTO:

Cantine Castaldo Tuccillo – San Gennaro Vesuviano (NA)
Lammiccato filtrato dolce del Vesuvio annata 2017

Mastro fornaio Domenico Fioretti – Carinaro (CE)

Pani: bauletto ai 5 cereali, rosetta con semola, grissini alla curcuma

Partner:

Istituto Professionale Alberghiero “L. de’ Medici” Ottaviano (NA)

AIS - Associazione Italiana Sommelier Delegazione Comuni Vesuviani

 

TICKET DI PARTECIPAZIONE: euro 60 (vini inclusi)

(L’incasso sarà devoluto interamente alla Caritas Diocesana a favore dei dormitori)

PER INFO E PRENOTAZIONI:

Seminario Vescovile
Via della Repubblica n.36 – Nola
Tel. 331 620 06 62
www.caritasdiocesananola.it

“Uno … Due … Tre … STELLA!!”

“Uno … Due … Tre … STELLA!!”

Venerdì 20 ottobre ore 20.30 presso Villa Trabucco di Torre del Greco (NA), si svolgerà “Uno … Due … Tre … STELLA!!”, cena-evento con l’eccezionale partecipazione di tre chef stellati campani.

L’executive chef Fabio Ometo e lo chef Antonio Borriello in collaborazione con lo chef Antonio Tecchia, ospiteranno nelle cucine della meravigliosa struttura del ’700 situata tra il Vesuvio e il golfo di Napoli, gli chef  Stella Michelin: Paolo Gramaglia del Ristorante President di Pompei, Giovanni De Vivo del Ristorante Il Mosaico di Ischia e Peppe Aversa del Ristorante Il Buco di Sorrento.

Le antiche cantine di Villa Trabucco accoglieranno gli ospiti con deliziosi Finger-food di benvenuto realizzati dallo Chef Antonio Borriello in abbinamento a vini spumante, si passerà poi alle sale ai piani superiori per la cena, che sarà allietata dalle note del pianoforte.

“Uno … Due … Tre … STELLA!!” è organizzata in collaborazione con Angela Merolla, che introdurrà e modererà la serata.

Cena che permetterà di delineare le espressioni delle individuali filosofie di cucina; ogni chef presenterà il suo piatto agli ospiti di Villa Trabucco, raccontandone l’ispirazione, la tecnica adottata e l’amore nel creare il piatto perfetto, quello che ancora può emozionare i sensi.

Menu

Chef Antonio Borriello

Aperitivo – finger food:

- Violetta di mare, la mortadella e il croccante su passatina di zucca al peperoncino
- Grattachecca di bollicine con tartufo di mare e la sua schiuma al sentore di limone
- Simbiosi … il cannello e l’asparago in panino ai cereali con provola e lattughino

Vini Spumante in abbinamento:

Tenuta Cavalier Pepe Luogosano (AV)
Oro Spumante – Metodo Martinotti da uve autoctone a bacca bianca
Oro Rosè – Metodo Martinotti da uve autoctone a bacca rossa

Chef Stella Michelin Paolo Gramaglia

“La Satura”

Zuppetta fredda di farro, orzo, bacche di goji, mirtilli rossi, passion fruit e gamberi rossi del Cilento

Vino in abbinamento:

Castello di Buttrio - Buttrio (UD)
Sauvignon Doc Friuli Colli Orientali annata 2016

Chef Stella Michelin Giovanni De Vivo

“Uovo a 62°, il Provolone del Monaco e il Mare”

Uovo cotto a 62° su fonduta di Provolone del Monaco con calamaro, alici di Cetara e caviale di tartufo nero

Vino in abbinamento:

Cantine Cennerazzo  Torrioni (AV)
Greco di Tufo DOCG annata 2015

Chef Stella Michelin Peppe Aversa

“Linguina con scorfano marinato a limone, salsa di bottarga e pomodoro secco”

Vino in abbinamento:

Cantine Fontanarosa Frasso Telesino (BN)
Rosato Sannio Aglianico DOC annata 2015

Chef AntonioTecchia

“La lampuga … consistenze e sapori”

- Il tortino di broccoli e patate, sfoglie di pesce e schiuma di caciocavallo
- Il crudo, salsa di sedano, chips croccanti di riso e cozze
- L’arancino, su zabaione di cuori di mare

Vino in abbinamento:

Castel Sallegg Caldaro (BZ)
Pinot Nero Doc Alto Adige annata 2016

Chef Fabio Ometo

Babà”

Cuore di bufala al profumo di limone

Degustazione cioccolato Baltom Blend 75% e Single Origin Carenero 80%

Liquore: Amarè - Distilleria Petrone Mondragone  (CE)

Amaro di erbe, piante e agrumi provenienti dall’orto botanico della Reggia di Caserta

Mastro Panificatore Filippo Cascone Lettere (NA)

Tris di panini: mirtillo, saccottino, segale e limone

Mastro Panificatore Domenico Fioretti Carinaro (CE)

Grissini artigianali:sesamo, finocchietto, curcuma

Crackers artigianali

Partner:

AIS - Delegazione Comuni Vesuviani

Istituto IISSS “Eugenio Pantaleo” di Torre del Greco (NA)

Allievi delle classi III A – III B – III C IPSEOA (indirizzo enogastronomico e ospitalità alberghiera, in supporto delle attività di cucina, sala e ricevimento).

Pastificio Arte & Pasta di Boscoreale (NA)

Consorzio di tutela provolone del Monaco Dop

Frantoio Muraglia (BT) – Olio extravergine di oliva – Coratina

Eurofish Napoli Srl – Prodotti ittici di pesca in mare, laghi, fiumi

Lineablu CSM – Centro Spedizioni Molluschi (NA)

Az. Agricola Sammartino Giulio Selezione erbe aromatiche (NA)

Baltom – Cioccolato artigianale (MI)

TICKET DI PARTECIPAZIONE: euro 70 (vini inclusi)

Prezzo per la sola giornata promozionale
Ingresso su prenotazione

PER INFO E PRENOTAZIONI:

Villa Trabucco Relais
Via Giacomo Leopardi 3
Torre del Greco NA
Cell. 335 627 36 67
Cell. 320 861 98 20

“Ciacco & Bacco a tutta Birra”

Ciacco & Bacco

Gragnano, famoso per le sue tipicità enogastronomiche, si è lasciato travolgere delle novità culinarie di Ciacco & Bacco Ristoburger 2016 di Gianluca Ungaro e Rossella Molinari.

Domenica 17 settembre ore 13.30 l’evento “Ciacco & Bacco a tutta Birra” organizzato da Angela Merolla. Un pranzo eccezionalmente articolato dove ogni piatto avrà il suo abbinamento – sfida con una tipologia di birra artigianale. Dall’Irpinia il Birrificio Serro Croce di Vito Pagnotta, porterà in degustazione 4 varianti artigianali da filiera agricola.

In cucina il patron Gianluca Ungaro sarà affiancato per l’occasione dallo chef Francesco Lama, lo chef Felice Ferretti, il maestro pizzaiolo Giovanni Russo, il mastro fornaio Domenico Fioretti, per un pranzo….. a tutta birra.

Menù

Chef Francesco Lama - Pub Cucù – Aversa (CE)

Il Verace: marennella ai cinque cereali, polpo arrostito, pesto di rucola, pomodorino del piennolo, formaggio Cheddar Westcombe

Mastro fornaio Domenico Fioretti - Carinaro (CE)

Ripieno scarole e baccalà: ‘mpasticcio

Maestro pizzaiolo Giovanni Russo

“Pizzeria La Famiglia” di Casapulla (CE)

Montanarina al San Marzano D.O.P: pezzella fritta

Chef Felice Ferretti “Tirabusciò” – Pomigliano d’Arco (NA)

Scarpariello: punta e tacco
(sigarette lisce Pastificio “Arte & Pasta)

Patron Gianluca Ungaro

Stracotto di guancia di vitello e spicchi di patate della Sila in buccia: la carne chiama

Panini cafoni del mastro fornaio di Domenico Fioretti da Carinaro (CE)

Dessert: “Bufalotto” del mastro fornaio Domenico Fioretti da Carinaro (CE)

Liquore: Amarè – Distilleria Petrone di Mondragone -Amaro di erbe, piante e agrumi provenienti dall’orto botanico della Reggia di Caserta

Birrificio Artigianale da filiera agricola Serro Croce – Monteverde (AV)

Birre in abbinamento:

Serro Croce “Chiara”
Stile Ale - note floreali e fruttate

Serro Croce “Ambrata”
Stile IPA - note fresche e fragranti di scorza di agrume che ricordano arancia e pompelmo rosa

Serro Croce “ La Fresca”
Stile Ale – note pepate e speziate, gusto corposo

Serro Croce “ Granum”
Stile Saison – note dolci e inconfondibili dei cereali, della selezione dei grani antichi e delle spezie tra cui il coriandolo

Partner:

Solania – Azienda leader nella produzione e trasformazione del pomodoro San Marzano Dop dell’Agro Sarnese Nocerino
Arte & Pasta – Pastificio artigianale di Boscoreale
Distilleria Petrone di Mondragone

Ticket di partecipazione: euro 30 (birre incluse)
(Tichet menù bambini euro 15)
Prezzo per la sola giornata promozionale
Ingresso solo su prenotazione

Per info e prenotazioni:

Ciacco & Bacco
Via Castellammare, 155
Gragnano (NA)
081 870 2135 – 339 702 8028

Stella si nasce o si diventa?

Stella si nasce o si diventa

“I sensi sono gli strumenti che ci permettono di scoprire il mondo, di conoscere e imparare, di sognare”

Ed è il “Sensi Restaurant”dell’Hotel Residence, splendido palazzo nobiliare a pochi metri dalla celebre Cattedrale di Amalfi, che lunedì 21 agosto ospiterà alle ore 20.30 l’evento

Stella si nasce o si diventa?”.

L’evento organizzato da Angela Merolla, con l’eccezionale partecipazione dello Chef stellato Paolo Gramaglia, patron del President di Pompei; estro, tecnica, filosofia e passione daranno al Sensi la risposta alla domanda che ha ispirato il nome della serata.

- Chef Gramaglia: “Il successo della gastronomia è nella tradizione, basta solo saperla interpretare senza nostalgia”.

Alessandro Tormolino chef resident del “Sensi” per l’occasione, dividerà la sua cucina con tre colleghi, per realizzare ognuno una portata alla quale sarà abbinato un vino.

Il Panettiello e i panini ai cereali del Mastro panificatore Filippo Cascone accompagneranno le portate, concludendo con il raffinato dessert del Maestro pasticcere Alfonso Pepe e AmaRè, la nuova proposta della Distilleria Petrone.

Gli Chef:

Alessandro Tormolino – Sensi Restaurant – Amalfi SA

Giuseppe Sorrentino – Consultant chef

Aniello Visone – Consultant chef

Stefano Parrella – Osteria La Lanterna – Mugnano del Cardinale (AV)

Menu:

Aperitivo di benvenuto al “Sensi Restaurant”

Chef Giuseppe Sorrentino

“Sapori nudi e crudi”

Tartare di vitello su caponatina di melanzane e la sua cialda, salsa di bufala, colatura di alici.
Carpaccio di manzo su insalatina e germogli, polvere di frutta secca, spugna al basilico e pomodorini marinati ai lamponi.

Chef Aniello Visone

“Madonite a spasso”

Lumache in verdurine miste

Chef Stefano Parrella

“Sensazioni di Moscioli alla finta brace”

Spaghetti, moscioli, cenere di cozze, smeraldi di limone

Chef Alessandro Tormolino

“Sandwich di pesce bandiera”

Con gelato di alghe, caviale di lumaca, maionese di placton

Mastro panificatore Domenico Fioretti – Carinaro CE

Pre-dessert – “Tozzetti Amalfitani

Maestro pasticcere Alfonso Pepe – Pagani SA

Dessert – “Amalfi … i sapori della Costiera”

Distilleria Petrone – Mondragone CE

“AmaRè”- Amaro di erbe, piante e agrumi provenienti dall’orto botanico della Reggia di Caserta

Vini in abbinamento:

Argillae – Orvieto

“Spumante Brut” Metodo Martinotti – 100% Chardonnay 2016

Casa Setaro – Trecase NA

“Caprettone” Spumante Metodo Classico – Vendemmia 2014  Sboccatura 2017

Cantina Di Lisandro – Caiazzo CE

“Lancella”Pallagrello Bianco – Terre del Volturno IGP – 2016

Cantine Cennerazzo  - Torrioni AV

“Sphera” Greco di Tufo DOCG – 2015

Tenuta Cavalier Pepe – Luogosano AV

“Vela Vento Vulcano”Irpinia Rosato DOC – 2016

Partner:

Pastificio Arte & Pasta – Boscoreale NA
Linea Blu CSM – Centro Spedizioni Molluschi  -Lettere NA
La Lumaca Madonita - Campofelice di Roccella PA
La Stella delle Carni – Sant’Antonio Abate NA

Ticket di partecipazione: euro 70 (vini inclusi)

Prezzo per la sola giornata promozionale
Ingresso solo su prenotazione

Info e prenotazioni:

“Sensi Restaurant” Hotel Residence
Via Pietro Comite n.4 Amalfi (SA)
Tel. 089 87 11 83

Marameo Emotions

Marameo Emotions

Il ristorante Marameo Beach, uno dei luoghi più romantici di Sorrento, ubicato direttamente sul mare della bellissima Costa di Sorrento, ospiterà mercoledì 5 luglio ore 20.00 “Marameo Emotions”

Percorrendo l’antica stradina che porta dai giardinetti pubblici alla spiaggia, l’ospite sarà rapito dalla suggestiva atmosfera che offre il ristorante Marameo Beach, passando dal tramonto mozzafiato al cielo stellato, accarezzati dal profumo e il respiro del mare. L’evento organizzato da Angela Merolla porta i sapori della cucina mediterranea, lo Chef Marco Di Martino, il sous chef  Giuseppe Aversa e l’intera brigata del Marameo ospiteranno alla cucina a vista lo Chef Fabio Ometo, seguito dallo Chef Salvatore Incoronato e Gianluca Ungaro, per un menù raffinato da gustare direttamente sul mare.

Gli Chef

Fabio Ometo (Ristorante Villa Trabucco Relais – Torre del Greco NA)
Salvatore Incoronato (Ristorante Nabilah – Bacoli NA)
Marco Di Martino (Ristorante Marameo – Sorrento NA)
Gianluca Ungaro (Ciacco & Bacco Ristoburger 2016 – Gragnano NA)

Menu

Gianluca Ungaro

“Fishburger”
Bunal nero di seppia, salmone marinato a secco all’ arancia, ricotta a limone e basilico, misticanza, mayonese alla Vodka.

Chef  Salvatore Incoronato

Crudo di Mazara nello Spritz con la mia Catalana…
Tris ostriche Linea Blu e salse dello Chef
Fines di Bretagna – Salsa limone dolce e salato
Divina Concava di Bretagna – Salsa menta e zenzero
Gelato di Bollicina

Chef Fabio Ometo

“Sinestesia Terra e Mare”

Vesuviotti con vellutata di cozze e ceci al profumo di guanciale e rosmarino

Marco Di Martino – Sous Chef Giuseppe Aversa

“Ricciola Marameo”
Trancio di Ricciola con patata schiacciata, soutè di vongole, crema al basilico e salsa di limone dolce e salata

Mastro Panificatore Filippo Cascone  di Lettere

Crackers artigianali – Pagnotta cafona semolata

Vino in abbinamento:

Commenda Magistrale – Maruggio TA
“Mater” – Bianco Puglia IGP annata 2015

Cantine Cennerazzo – Torrioni AV
Greco di Tufo DOCG annata 2015

Cantine Fontanarosa - Frasso Telesino BN
“Ex quo Vinum Album Phalanginum” annata 2015

Cantine Iovine – Pimonte NA
Terre delle Sirene” Bianco Penisola Sorrentina annata 2016

Liquori Gusta Campania – Linea Edizione 900

Amaro Herbis – Nocino e Limoncello

Mastro Panificatore Domenico Fioretti

Dessert Limonotto

Partener:

Pastificio Arte & Pasta di Boscoreale NA
Pescheria La Perla – Vico Equense NA
Linea Blu CSM – Centro Spedizioni Molluschi NA
I Cozzolino Srl Napoli

Ticket di partecipazione: euro 50 (vini inclusi)

Prezzo per la sola giornata promozionale
Ingresso solo su prenotazione

Info e prenotazioni:

Marameo

Spiaggia San Francesco – Sorrento NA
Tel 081.8783381
Tel 333.1982942