Casula Vinaria

BUONISSIMI 2018 – La solidarietà a braccetto col gusto

BUONISSIMI 2018

Questa città ha ampiamente dimostrato, già l’anno scorso, di voler bene ad Open e a Buonissimi. Non abbiamo bisogno di stuzzicare il loro palato per ottenere una donazione, ma possiamo sicuramente coccolare tutte queste persone che da sempre ci sostengono in tutti i modi e in tutte le nostre iniziative dedicando loro una serata esclusiva in cui ci saranno tutti gli ingredienti, dal buon cibo alla buona musica.

L’anno scorso abbiamo esordito festeggiando anche un grande successo: oltre 58mila euro. Ovviamente quest’anno ci auguriamo di superare la cifra così da destinare più fondi al progetto di ricerca legato allo sviluppo della biopsia liquida per la cura dei bambini con Neuroblastoma”.

Ha aperto così la conferenza stampa di presentazione di Buonissimi la presidente dell’Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma Open Onlus, Annamaria Alfani, la quale – assieme ad un importante parterre – ha dato il via ufficialmente al conto alla rovescia per la seconda edizione di Buonissimi.

Nel Salone del Gonfalone a Salerno, infatti, sono intervenuti anche il primo cittadino di Salerno, Vincenzo Napoli, l’assessore alle Politiche Sociali, Nino Savastano, il dottorMario Capasso, ricercatore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e Maria Marinelli per la Fondazione Giuseppe Marinelli.

Siamo riconoscenti alle Onlus impegnate in questo progetto”, ha sottolineato Vincenzo Napoli, “che svolgono una funzione sociale alta, dobbiamo tutti contribuire affinché la ricerca non venga lasciata sola, i risultati nel campo oncologico sono confortanti”.

In programma il prossimo 18 giugno – a partire dalle ore 20:30 – presso Rocce Rosse del Lloyd’s Baia Hotel a Vietri sul mare (SA), l’evento di beneficienza è sostenuto dalla Fondazione Pino Daniele Trust Onlus e dalla Fondazione Marinelli.

Durante l’edizione 2017 sono stati raccolti 58 mila euro, grazie ad oltre 100 artigiani del gusto, stavolta un altro piccolo esercito realizzerà una serata unica in nome del progetto di ricerca in oncologia pediatrica della Open Onlus.

Il fil rouge, anche quest’anno, sarà il buon cibo, accompagnato dalla musica dellaCompagnia di Canto Popolare, del Rock Fun Show di Marco Biondi (from Pop New Tv) e Pf Colombi da Radio Virgin e dalla preziosa presenza di un ambasciatore come lo speaker di Radio Kiss Kiss Pippo Pelo.

Per noi che organizziamo l’evento, Buonissimi è diventato il leitmotiv di una buona parte dell’anno. Coordinare e far sì che sia sempre all’altezza delle aspettative degli ospiti, degli chef e dei produttori è sempre una bella sfida. Quest’anno si è voluto dare il tema del “Mediterraneo che unisce” coinvolgendo le eccellenze delle regioni Puglia e Sicilia che con entusiasmo hanno risposto al nostro invito”, hanno raccontato le coordinatrici di Buonissimi, Paola Pignataro e Silvana Tortorella.

Un tema importante, dunque, e di grande respiro quello del Mediterraneo, inteso come culla di sapori, odori e gusti condivisi e condivisibili. Un tema che strizza l’occhio alla“cucina del benessere”, ovvero a quell’approccio che guarda al cibo come un’opportunità in più per star bene.

Gli artigiani del gusto di Buonissimi 2018:

Ristoranti:

Rendez Vous, 13 Salumeria e Cucina, Acquapazza, Agriturismo Valle Ofanto, Al Convento, Bifulco Bontà dal 1947, Bifburger, Bikini, Casa Rispoli, Cetaria, Crub, Degusta, Del Golfo, Emozionando, Evù, Gerani, Deposit0 Ristorante Contemporaneo, Il Ghiottone, Il Pacchero, Osteria La Bifora, La Cantinella sul mare, La Taverna del mozzo, Lloyd’s Baia Hotel, Locanda Rei Restaurant, Madìa, Masseria Guida, Masseria Roseto Cotroneo, Marina Yacthing, Oste e cuoco, Osteria Al Paese, Osteria Casale Ferrovia, Pascalò, Pastabar Leonessa, Pensando a te, Pescheria, Piovono zucchine, Punta Scutolo, Rosolino Corner, Taberna del Principe, Terrazza Fiorella, Triglia, Villa Chiara Orto&Cucina, Al Fogher.

Ristoranti senza glutine:

L’Agliara, Morgana Risto Pub.

Ristoranti stellati:

Antica Osteria Nonna Rosa, Casa del nonno 13, Il Buco, Il Mosaico Hotel Terme Manzi, Il Papavero, Il Pievano, Il Refettorio, La Capinera, Le Trabe, Osteria Arbustico, Osteria Già sotto l’arco, Palazzo Petrucci, Piazzetta Milù, President, Re Maurì, Il Comandante, Torre del Saracino, Veritas, Tenuta San Domenico.

Pizzerie:

Il Giardino degli Dei, 450 gradi, Carmnella, Da Zero Pizza e Territorio, Daniele Gourmet, Gorizia 1916, Madia, Pignalosa, Resilienza.

Pizzerie senza glutine:

O’ Pazzariello, Sara Palmieri.

Fritti e Sfizi:

Pellone, Agriturismo Corbella, Luigi Cippitelli, Olio&Pomodoro, Umbriaco Tavola Calda e Bottega.

Pasticcerie e Pasticceri:

Aliberti, De Vivo dal 1956, Mamma Grazia, Mignon, Antica Dolceria Pantaleone, Pepe Mastro Dolciere, Romolo, Sirica, Vignola, Dolciarte, Di Dato, Pansa.

Pasticcerie senza glutine:

Arienzo Senza Glutine.

Gelaterie:

Giallo Limone, Mr. Whippy, Citrus, La Compagnia del Gelato.

Bar&dintorni:

Emanuel Cafè, White Bar, Club Sigaro Toscano.

Ortofrutta:

Ortofresco Sabatino.

Aziende:

Brodo, Azienda Agricola Tenuta Chirico, Amaro Penna, Caciocavallo Impiccato, Mediterranea Olive, Società Agricola La Malvizza, Agriovo, OP Altamura, Accademia Trucillo, Alma de Lux Artigiani del gusto, Il Mondo senza glutine, Impresa Agricola Berolà, Casa Madaio, Casa del Parmigiano, Cillo Grill&Barbecue House, Il Salumaio Salumeria.

Panifici:

Malafronte, I Fornai, Mulino Bencivenga.

Frantoi:

Azienda Maria Manuela Russo, Azienda Agricola Trama, Frantoio Marsicani, Frantoio Torretta.

Birra:

Associazione Birra Campania, Matà-Craft Beer, Birra Valsugana.

Vino:

Consorzio Vita Salernum (Albamarina, Azienda Agricola Botti Carmine, Aziende Agricola Cicalese, Mila Vuolo, Casula Vinaria, Luigi Maffini, Luna Rossa Vini e Passione, Marisa Cuomo, Montevetrano, Verrone, Vini del Cavaliere), CON(SENSO)wine (Cantina Tagliafierro, Viticoltori Lenza, Tenute del Fasanella), Le Donne del Vino (Cerrella, Le Vigne di Raito, Terredora, Tenuta Cavalier Pepe, Cantine Martusciello), Azienda Agricola San Giovanni, Cantina Barone, Cantine Garofano, Cardone, Casebianche, Conti di Zecca, Orestiadi, Profragri, Rocca del Principe Barbot, Santacosta – Don Andrea, Sertura, Borgodangelo, Cantine Ciù Ciù, Adelina Molettieri, Cantine Risveglio, Cardosa, Filadoro, Gorghi Tondi, Regina Viarum, Tenuta Macellaro, Consorzio di Sicilia (Feudo Luparello), Nardone, Andreola, Cantine del Taburno, Bellaria.

 

Benvenuta Primavera

Benvenuta Primavera - Villa Alma Plena

Con lo chef Giovanni De Vivo, cena Stellata a Villa Alma Plena

Villa Alma Plena, poco distante dalla Reggia di Caserta, si posiziona nell’antica riserva di caccia del Re; sorta nel 1800 appartenne al marchese Antonio Letizia, il cui figlio Generale Giuseppe Letizia fu al servizio di Francesco II di Borbone e firmò nel 1860 l’armistizio con Garibaldi nel Palazzo del Pretorio in Sicilia.

Villa Alma Plena, oggi sapientemente ristrutturata dalla famiglia Buiano, accoglie tra il verde del suo parco di ulivi secolari, agrumeti e piante ornamentali, ricevimenti di particolare importanza.

“Benvenuta Primavera”, organizzata da Angela Merolla, si terrà venerdì 23 marzo alle ore 20.30 e in quella occasione  ai fornelli di Villa Alma Plena ci saranno non solo lo chef resident Salvatore Spuzzo e lo chef Stella Michelin Giovanni De Vivo, ma anche un team di abili chef campani, per realizzare insieme piatti originali e primaverili, che condurranno al delizioso dolce finale della maestra pasticcera Stella Ricci e alla Colomba Artigianale di Domenico Fioretti.

Il benvenuto alla primavera sarà supportato dai consigli del centro benessere “Heaven Beauty & SPA” e da “Le Fate degli Ulivi”, linea di cosmetici naturali all’olio extravergine di oliva Olearia Duraccio, suggerendo come apportare beneficio al corpo in questa stagione di risveglio.

Mentre a stuzzicare il palato, con deliziosi sapori primaverili, ci penseranno gli eccezionali chef:

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin “Il Mosaico” Ischia

Chef Salvatore Spuzzo “Villa Alma Plena”

Chef Antonio Tecchia “Il San Cristoforo” Ercolano

Chef Fabio Ometo “Villa Trabucco” Torre del Greco

Chef Ciro Campanile “Hotel Elisabetta” Lettere

Chef Antonio Borriello “Villa Trabucco” Torre del Greco

Chef Carlo Verde “Le Nereidi” Amalfi

Menù

Aperitivo di benvenuto:

Fantasie degli Chef

Tris di formaggi irpini Cooperativa Agricola Pecorino Bagnolese – Bagnoli Irpino (AV)
Pecorino stagionato 12 mesi in grotta a latte crudo locale
Pecorino affinato su vinacce 14 mesi in grotta a latte crudo locale
Caprino stagionato 4 mesi in grotta a latte crudo locale

Jamon Iberico Senorio de Olivenza denominazione di origine Dehesa de Extremadura – 100% razza pura iberica stagionato 36 mesi

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin
Astice in Primavera su letto di patate viola, crumble, spinaci e Provolone del Monaco Dop

Chef Resident Salvatore Spuzzo

Chef Carlo Verde
Riso carnaroli invecchiato, piselli, seppie arrostite e limoni canditi

Chef Fabio Ometo

Chef Antonio Borriello
Candele trafilate al bronzo, spezzate e farcite con verza stufata, cipollotto di Montoro, guanciale, su guazzetto di frutti di mare con brunoise e vellutata di patate al latte affumicato

Chef Antonio Tecchia

Chef Ciro Campanile
Middine del mar nostro laccato al teriyaki su pop-corn e insalatina di puntarelle

Maestra Pasticcera Stella Ricci Rotondi (AV)
“Abbraccio” Armonia di cioccolato e frutta

Mastro Fornaio Domenico Fioretti Carinaro (CE)
Colomba artigianale “Albicocca e cioccolato”
Pani, grissini artigianali

Amarè Antica Distilleria Petrone
Amaro alle Erbe della Reggia di Caserta

Vini in abbinamento:

Neroluce
Spumante Brut Doc – Metodo Martinotti – Blanc de noirs – da uve Nero d’Avola

Cantine Vitematta Casal di Principe (CE)
Asprinio Igt Terre del Volturno annata 2017 gradazione

Cantina di Lisandro
“Lancella” Pallagrello Bianco Terre del Volturno IGP annata 2016

Tenuta Ippocrate Montefredane (AV)
Primum Fiano di Avellino DOCG annata 2015

Casula Vinaria – Campagna SA
Primavera Aglianico Rosato Colli di Salerno IGP annata 2017

Partner:

Jamonita – Distributore food di qualità Nocera Inferiore (SA)
Consorzio Tutela Provolone Del Monaco Dop – Vico Equense (NA)
Olearia Duraccio “Le Fate degli Ulivi” linea cosmetici naturali all’olio extravergine di oliva – Ottaviano (NA)
Heaven Beauty & SPA centro benessere – Mercogliano (AV)
Pastifico Arte & Pasta Boscoreale (NA)
Linea Blu Csm – Centro spedizione molluschi – Lettere NA
Melius Catering – Pagani (SA)
Azienda Agricola SaleraMartinengo (BG)
Antica Distilleria Petrone – Mondragone (CE)

Costo della cena euro 70 (Vini inclusi)

Per info e prenotazioni:

Villa Alma Plena
Via S. Prisco Loc. Mazzocca- Caserta
cell. 392 951 9069

L’Isola del Sorriso

L’Isola del Sorriso

Il suggestivo ritratto dal Vesuvio al Golfo di Napoli, si apre dalle terrazze dell’Hotel Ristorante Elisabetta – Luxury Events a Lettere ed è lì che giovedì 18 gennaio ore 20.30 si terrà la cena di beneficenza “L’Isola del Sorriso”, organizzata in collaborazione con Angela Merolla.

Fortemente sentita dalla famiglia Di Martino e appoggiata dallo chef resident Ciro Campanile, la serata è finalizzata al sostegno della casa famiglia “L’Isola del Sorriso” e donerà un viaggio emozionale attraverso i sapori di un menù d’eccellenza.

L’Executive Chef Ciro Campanile e la brigata di cucina dell’Hotel Elisabetta, ospiteranno:

Chef Michele De Leo Stella Michelin

Rossellinis – Palazzo Avino – Ravello

Chef Peppe Aversa Stella Michelin

Il Buco – Sorrento NA

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin

Il Mosaico – Terme Manzi – Ischia

Chef Antonio Tecchia

Il San Cristoforo – Ercolano NA

Chef Giovanni Ripa

Sun’s Royal Park – Caserta

Mastro Dolciere Alfonso Pepe – Sant’Egidio del Monte Albino SA

Mastro fornaio Filippo Cascone – Lettere NA

Mastro fornaio Domenico Fioretti – Carinaro CE

Menù:

Brigata dell’Elisabetta

Aperitivo di benvenuto“ Passeggiata napoletana”

In abbinamento:

Villa Venier  – Treviso

Prosecco Superiore Docg – Extra Dry

Chef Michele De Leo – Chef Giovanni Ripa

Uovo 65°

Crema di fave secche, cicoria selvatica, spuma di ricotta salata e polvere di tarallo

In abbinamento:

Casula Vinaria  – Campagna SA

Melodia Fiano Igp Colli di Salerno annata 2016

Chef Giovanni De Vivo – Chef Ciro Campanile

“Risotto omaggio a Marchesi nell’innovazione”

Risotto, oro e zafferano

In abbinamento:

Cantine Cennerazzo – Torrioni AV

Greco di tufo Docg annata 2015

Chef Peppe Aversa – Chef Antonio Tecchia

“La guancia”

Zuppetta di fagioli di Controne e scarolina, aria di birra, croccante di panko

In abbinamento:

Commenda Magistrale – Maruggio TA

“Racemus” Primitivo del Salento Igp annata 2015

Predessert del Mastro Fornaio Domenico Fioretti

Cantucci con crema al limone

Dolce a cura del Maestro Pasticcere Alfonso Pepe

In abbinamento:

Antica Distilleria Petrone “Elisir Falernum”

Liquore nobilitato in botte con Brandy di 3 anni

Mastro fornaio Filippo Cascone

“Panettiello”

Pani: bianco – cafone – grissini artigianali

Partner:

AIS (Associazione Italiana Sommelier)

Delegazione Comuni Vesuviani

Delegazione Penisola Sorrentina

Azienda Agricola Salera – Martinengo BG

La partecipazione è solo su invito

Hotel Elisabetta
Via Cierco n.2
Lettere NA
Tel. 081 80 21 054/ 80 21 323
info@elisabetta.it

“Chef per Amore”… il gusto giusto della solidarietà

Chef per Amore

Giovedì 30 novembre alle ore 20.30, presso il Seminario Vescovile di Nola, in presenza di Sua Eccellenza Francesco Marino, Vescovo di Nola, si svolgerà la Cena di Gala “Chef per Amore”… il gusto giusto della solidarietà.

La prestigiosa struttura nolana risalente al 1700 e sorta per la formazione dei presbiteri, ospiterà la Cena di Gala finalizzata a raccogliere fondi per il servizio dormitorio della Caritas Diocesana, che nell’arco dell’anno conta oltre 10.000 ospiti presso i presidi di San Giuseppe Vesuviano e Somma.

Durante la serata di beneficenza sarà possibile visitare la mostra fotografica di Antonio Gibotta sull’esperienza del servizio ai senza dimora.

Grazie alla grande sensibilità di Chef di rilievo nazionale, nel sentito legame tra arte culinaria e solidarietà è stato possibile realizzare “Chef per Amore”, in collaborazione con Angela Merolla e lo Chef Antonio Nunziata docente di cucina presso Istituto Professionale Alberghiero “L. de’ Medici” di Ottaviano e delegato della Federazione Italiana Cuochi  – Associazione di Torre del Greco, area nolana, vesuviana e strianese.

Ben otto i professionisti ai fornelli:

Chef Stella Michelin Peppe Aversa
Il Buco – Sorrento NA

Chef  Stella Michelin Paolo Gramaglia
President – Pompei NA

Chef  Stella Michelin Giovanni De Vivo
Il Mosaico – Ischia NA

Chef Antonio Tecchia
Il San Cristoforo – Ercolano NA

Chef Fabio Ometo
Villa Trabucco – Torre del Greco NA

Chef Maurizio De Riggi
Markus – San Paolo Bel Sito NA

Chef Giovanni Ripa
Sun’s Royal Park  – Caserta

Gennaro Cariulo
Da Gigione  – Pomigliano d’Arco NA

Menu:

Gennaro Cariulo

Finger food:

Tacos con zuppa forte napoletana/sud americana
Pane, burro e crudo di Marchigiana battuto al coltello
Suino lento (maiale, scarola, Provolone del Monaco e topinambur)
Ceviche di trippa

Chef Giovanni Ripa

Finger food:

Mini hamburger alla rapa rossa, scottato di tonno, cipolla appassita all’Aglianico e balsamico, con Provolone del Monaco
Bicchierino in trasparenza con vellutata di peperoni, lecca lecca di gamberi e lardo di Colonnata con panure agli agrumi
Mozzarella di bufala con polpo erborinato, panure al nero di seppia e vellutata di zucca

IN ABBINAMENTO:

Cantine Annarumma – Boscoreale NA
“Bomba D’amore” Falanghina brut – vino spumantizzato

Chef Paolo Gramaglia

Tataki di tonno, emulsione olio extravergine di oliva e limone, sale nero. Terra di the verde con dadini di mela verde. Giardino zen di patata agrumata con uova di salmone, pesce volante, uova di caviale, fiori e shiso

IN ABBINAMENTO:

Tenuta Le Lune del Vesuvio – Terzigno (NA)
“Janesta” Lacryma Christi annata 2016

Chef Fabio Ometo

Bocconcino tenero di agnello marinato al caffè, salsa di mais fresco, cialdina di carote, sfera di cavolfiore al sesamo e pecorino in gocce

IN ABBINAMENTO:

Casula Vinaria – Campagna (SA)
“Melodia” Fiano Colli di Salerno Igp annata 2015

Chef Peppe Aversa  

Pasta mista con ceci e astice

IN ABBINAMENTO:

Cantine Fontanarosa – Frasso Telesino (BN)
Aglianico Rosato Sannio Doc annata 2015

Chef Giovanni De Vivo

Riso Carnaroli alla clorofilla di friarielli, mantecato con salsiccia al finocchietto selvatico e provolone stagionato

IN ABBINAMENTO:

Cantine Romano  – Ottaviano (NA)
Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Doc annata 2016

Chef Antonio Tecchia

Scampi scottati nell’olio di caffè e Trippa stufata con bisque di scampi, rosmarino e salvia. Pomodori verdi, polvere di capperi, schiuma di bufala, crackers al basilico

IN ABBINAMENTO:

Cantine Castaldo Tuccillo – San Gennaro Vesuviano (NA)
Aglianico Terre d’Irpinia Igt annata  2011

Chef Maurizio De Riggi

Reddelicious: lingotto morbido di mela annurca al genepy speziato con fava Tonka e pepe Muntok, gelée delicious, caviale di mela verde e croccante al cacao

IN ABBINAMENTO:

Cantine Castaldo Tuccillo – San Gennaro Vesuviano (NA)
Lammiccato filtrato dolce del Vesuvio annata 2017

Mastro fornaio Domenico Fioretti – Carinaro (CE)

Pani: bauletto ai 5 cereali, rosetta con semola, grissini alla curcuma

Partner:

Istituto Professionale Alberghiero “L. de’ Medici” Ottaviano (NA)

AIS - Associazione Italiana Sommelier Delegazione Comuni Vesuviani

 

TICKET DI PARTECIPAZIONE: euro 60 (vini inclusi)

(L’incasso sarà devoluto interamente alla Caritas Diocesana a favore dei dormitori)

PER INFO E PRENOTAZIONI:

Seminario Vescovile
Via della Repubblica n.36 – Nola
Tel. 331 620 06 62
www.caritasdiocesananola.it

Una Stella ti aspetta al Sensi

Una Stella ti aspetta al Sensi

Sabato 28 ottobre ore 20.30, sotto lo sguardo della Cattedrale, a pochi passi dal mare di Amalfi, si svolgerà

”Una Stella ti aspetta al Sensi”.

Il raffinato Sensi Restaurant sorto all’interno dello storico Hotel Residence, vedrà l’Executive chef Alessandro Tormolino creare un menù di notevole stimolo sensoriale, in stretta collaborazione con lo chef Stella Michelin Cristian Torsiello dell’Osteria Arbustico a Valva in provincia di Salerno.

Gli chef Torsiello e Tormolino, realizzeranno piatti che rappresentano la rispettiva cucina, creeranno insieme per emozionare i Sensi.

La serata organizzata da Angela Merolla, si concluderà con un raffinato dessert realizzato dalla maestra pasticcera Stella Ricci della nota Pasticceria Stella in provincia di Avellino.

Menù

Chef Stella Michelin Cristian Torsiello

Cozza e limone

Sedano rapa all’aceto con maionese di senape

Executive Chef Alessandro Tormolino

Hot dog di pesce, crauti, peperone agrodolce

Chef Stella Michelin Cristian Torsiello

Trota marinata affumicata, cavolfiore, arancio

Chef Stella Michelin Cristian Torsiello

Risotto burro, salvia, sarda affumicata, polvere di aglio nero

Executive Chef Alessandro Tormolino

Tortello ripieno di tartara alla pizzaiola, salsa tonnata

Executive Chef Alessandro Tormolino

Pasta mista, acqua di pomodoro del Piennolo, colatura di Alici di Cetara, friariello disidratato.

Executive Chef Alessandro Tormolino

Rana pescatrice in crosta di pomodoro secco, melanzana alla scapece, mousse di mandorla salata

Dessert  “Pasticceria Stella”

Tre Sensi  – Cioccolato, castagna e fave di Tonka

Vini in abbinamento:

Tenuta Il Bosco (PV)

Oltrenero Cruasè Oltrepò Pavese Docg
Metodo Classico da uve Pinot Nero in purezza

Castello di Buttrio (UD)

Sauvignon Doc Friuli Colli Orientali annata 2016

Tenuta Ca’ Bolani (UD)

Pinot BiancoFriuli DOC Aquileia

Tenuta Ca’Bolani (UD)

FriulanoFriuli DOC Aquileia

Casula Vinaria (SA)

“Coccinella” Fiano Colli di Salerno Igp

Cantina De Santis (AV)

IrpiniaCampi Taurasini  Doc

Liquori:

Skinos – Distillato di resina di lentisco

Otto’s Vermouth con essenza di vino

Mastro Panificatore Filippo Cascone  Lettere NA

Grissini artigianali e pani misti

Partner:

Azienda Agricola Salera – Martinengo BG

Frantoio Muraglia BT- Olio extravergine di oliva – Coratina

Mealitaly srl – Napoli: Pasta Mista di Gragnano IGP, Pacchetelle di “Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP”, “Pomodori Secchi e Papaccelline Piccanti in Olio Extra Vergine di Oliva, Alici e Colatura di Alici di Cetara, Mandorle in Miele di Acacia della Penisola Sorrentina.

Ticket di partecipazione: euro 80 (vini inclusi)
Prezzo per la sola giornata promozionale
Ingresso su prenotazione

PER INFO E PRENOTAZIONI:

Sensi Restaurant – Hotel residence
Via Delle Repubbliche Marinare, 9  Amalfi SA
Tel. 089 871183
Cell.338 276 00 40

Stabia Wine Event – Terza Edizione

Stabia wine Event

Martedì, 11 Luglio 2017 – Hotel La Medusa – Castellammare di Stabia

Oltre 60 espositori, 25 Chef professionisti provenienti da tutta la Campania, 28 prestigiose Case Vinicole, 11 Corner di alta Gastronomia. Sono questi i numeri della Terza Edizione di Stabia Wine Event, la kermesse dedicata al gusto e all’enogastronomia.
Dalle ore venti, in via Passeggiata Archeologica a Castellammare di Stabia, presso la prestigiosa location della La Medusa -Hotel & Boutique SPA avrà inizio la
manifestazione diventata ormai un punto di riferimento nell’Area Stabiese, ma non solo. Stabia Wine Event (SWE) nasce nel 2015 con l’ambizioso e generoso obiettivo di Valorizzare, attraverso le sue Eccellenti Attività Produttive, un Territorio ricco di Storia e Tradizioni.
Ha scritto di noi “Gambero Rosso” al termine della seconda edizione: “Stabia Wine ha dato la sua interpretazione a quelle che sono le diverse sfaccettature di un territorio, dando voce ad un luogo ricco di storia e cultura ormai da troppo tempo in silenzio. Inglobando un concetto di locale e non, produttori e organizzatori hanno garantito un’esposizione di quello che è il mondo del food, del wine e del fashion”.
Organizzatrice e anima dello Stabia Wine Event è Giulia Coppola: “Se è vero che bissare un grande successo è difficile, confermarsi su standard importanti per il terzo anno di fila è qualcosa che riguarda soltanto i grandi eventi. Noi siamo pronti ad accettare questa sfida”.
La manifestazione è aperta al pubblico e dedicata esclusivamente all’enogastronomia e ai settori dell’indotto beverage & gastronomy, si svolgerà in una sola serata che sarà, però, caratterizzata da diversi momenti di intrattenimento artistico e musicale.
Dalle 20:00 i cancelli della struttura si apriranno dando l’opportunità agli operatori del settore e ai curiosi d’incontrare le oltre sessanta aziende espositrici.
I percorsi di degustazione porteranno i visitatori sui sentieri del vino, dai fermi alle bollicine, dai rossi ai bianchi e qui scopriranno straordinarie etichette, tra le più prestigiose e d’avanguardia nel panorama regionale e nazionale. Ad impreziosire questi itinerari ci saranno le esperienze del gusto, vere e proprie performances artistiche a cura di chef professionisti, protagonisti dell’arte culinaria più innovativa.
Oltre ai terroirs, troverà la meritata visibilità tutto l’impareggiabile patrimonio turistico, paesaggistico e artistico della Campania, regione unica nel panorama
internazionale.
Pronte a godere dei benefici che una manifestazione così ben concepita può produrre, le aziende partecipanti e gli sponsor mostreranno il loro abito migliore.
Il Contest Stabia Wine Event anche quest’anno si realizza con il patrocino e la presenza di due associazioni del settore di livello nazionale: AIS Associazione
Italiana Sommelier Delegazione Penisola Sorrentina e Le Donne del Vino Delegazione Campana.
La vera mission dello Stabia Event è legare ancora di più con il territorio dove nasce.
“Con tale evento s’intende ribadire le straordinarie potenzialità del Made in Campania e di questo pezzo del Golfo di Napoli in particolare, destare l’attenzione
del pubblico giovane – commenta Giulia Coppola – affinché si consolidi quel senso di appartenenza che possa rappresentare nel tempo la spinta per i giovani talenti a fare impresa in maniera eccellente e nel rispetto del territorio”.
Lo Stabia Wine Event (SWE) è una creatura il cui valore economico è difficile da definire, dal momento che è figlia della passione e dell’impegno, per la promozione della propria terra.
Tra i partner del progetto oltre al Grand Hotel La Medusa, che offrirà gli spazi del suo meraviglioso parco mediterraneo, troviamo la Società G.I.R.Va International Broker Assicurativo, l’azienda di Hotellerie Sicignano, Barbella New Generation ceramiche di alta gamma euna delle concessionarie più importanti della Campania A&C Motors.
Ci sarà spazio per shootings fotografici, backstage/performance, videotape dedicati ad ogni corner ospite, tutto materiale promo che apparirà in contemporanea sui social networks.

Evento Aperto al Pubblico – Calice da Vino con tasca in regalo – Degustazione libera – costo unico del ticket € 20,00

Partner/Espositori

Chef
Chef Michele Mazzola – Blu Water – Sorrento – Na
Chef Mario Pollio – Pasta e … Sant’ Agata sui Due Golfi – Na
Chef Stefano Parrella – Osteria La Lanterna – Baiano – Na
Chef Pasquale Vitale – Pascalo’ – Vietri sul Mare – Sa
Chef Domenico D’Aniello – AJ Jap – Castellammare di Stabia – Na
Chef Gabriele Martinelli – Il Machiavelli – Pompei – Na
Chef Alberto Fortunato – La Bettola del Gusto – Pompei – Na
Maestro Pizzaiolo Salvatore Iermano – Capri Blu – Castellammare di Stabia – Na
Chef Giovanni Sorrentino – Ristorante Gerani – Santa Maria La Carità – Na
Chef Gian Marco Carli – Crudo Fish Lounge – Pompei – Na
Chef Giovanni Arvonio – Taberna del Principe – Sirignano – Av
Chef Fabio Ometo Docet – Villa Trabucco – Torre del Greco – Na
Chef Giacomo De Simone – Punta Scutolo Le Axidie – Seiano – Na
Chef Giorgio Vitiello – Acqua e Sale – Scafati – Sa
Chef Antonio Tecchia – Stasi Group – Boscotrecase – Na
Chef Gioacchino Nocera – In Cucina con Gioacchino – Pompei – Na
Pasticcere Alessandro Izzo ed Emiliana Nobile – Castellammare di Stabia – Na
Chef Faby Scarica – Villa Chiara Orto e Cucina – Vico Equense – Na
Chef Maurizio De Riggi – Markus – San Paolo Belsito – Na
Chef Simone Profeta – La locanda del Profeta – Napoli
Pasticcera Antonella D’Amora – La Fata delle Torte – C/Mare di Stabia – Na
Chef Giuseppe Auricchio – Via Sacra 42 – Pompei – Na
Chef Alfonso Crisci – Taverna Vesuviana – San Gennaro Vesuviano – Na
Chef Savio Perna – Hotel La Medusa – Castellammare di Stabia – Na
Fish Lab – Castellammare di Stabia – Na

Gastronomia
L’erba Voglio Cucina Vegana – Sorrento – Na
Sapori in Corso – Castellammare di Stabia – Na
Grappolo Blu – Castellammare di Stabia – Na
Argenziano Olio – Avellino
Giolì Pomodorini del Piennolo – San G. a Cremano – Na
Coda Nera Salmoni – Osimo – An
Marini Salumi – Agliana – Prato
Il Fiorino Formaggi d’ Autore – Roccalbegna – Gr
Agnoni – Cori – Lt
Il Poggio del Picchio – Aiello del Sabato – Av
Campana Caffè – Torre Annunziata – Na

Beverage
Bevi Faito – Castellammare di Stabia – Na
Bar Caravella – Castellammare di Stabia – Na

Relax
Segnali di Fumo – Castellammare di Stabia
Club Ambasciatori dell‘ Italico

Cantine
Nardone Vini – Pietradefusi – Av
Casula Vinaria – Campagna – Sa
Cantina De Santis – Montemiletto – Av
Feudi di San Gregorio – Sorbo Serpico – Av
Poggio Ridente – San Sebastiano al Vesuvio – Na
Podere 1925 – Napoli
Vini Sertura – Avellino
I Tre Mori – Pompei – Na
Cobellis – Vallo della Lucania – Sa
La Cantina di Enza – Montemarano – Av
Masseria Campito – Gricignano di Aversa – Ce-
Distilleria Caffo – Limbadi – VV
Orneta Vini – Ariano Irpino – Av
Casa Setaro – Trecase – Na
Azienda Agricola S. Magnoni – Rutino – Sa
Masseria delle Grazie – Santa Maria La Carità – Na
Az. Agric Porto di Mola – Galluccio – Ce
Az. Agric Donnachiara – Montefalcione – Av
Az. Agric. Cantina del Mare – Campi Flegrei – Na
Az. Agric Tenuta Spinelli – Marche
Az. Agric. Cascina del Colle – Abruzzo
Az. Agric La Tordera – Veneto
Az. Agric. Zanotelli – Trentino
Az. Agric. Tenuta Mosole – Friluli
Az. Agrc. Quaquarini – Lombardia
Mastroberardino – Atripalda – Av
Fattoria La Rivolta – Tecuso – Bn
Ferghettina – Adro – Bs

Partner del settore
AIS Associazione Italiana Sommelier Delegazione Penisola Sorrentina
Associazione Le Donne del Vino Delegazione Campania

Main Sponsor
Hotel La Medusa – Castellammare di Stabia – Na
G.I.R.Va International Broker srl – Castellammare di Stabia – Na
Sicignano Hotellerie – Sant’ Antonio Abate – NA
Barbella New Generation – Ceramiche – C/Mare di Stabia – N
A & C Motors – Concessionaria Audi Wolkswagen – Nola – Castellammare di Stabia – Na

Sponsor Commerciali
Le Fer Preziosi – Castellammare di Stabia – Na
Dandy Man’s Club – Castellammare di Stabia – Na
Goeldlin Collection srl – Nola – Na

Partners Immagine
Francesco Cataldo Fotografo – Castellammare di Stabia – Na
Gianluca Robustelli Fotografie – Sarno – Na
Alfonso Gallo Foto – Torre Annunziata – Na

Intrattenimento musicale
DJ Set : Lello Fly