Antica Distilleria Petrone

PADOVA-AMALFI Andata e Ritorno

Le Nereidi Restaurant di Amalfi

Sabato 18 agosto ore 20.30 Le Nereidi Restaurant di Amalfi ospiterà la cena-evento “PADOVA-AMALFI  Andata e Ritorno” organizzata da Angela Merolla.

Direttamente dal ristorante Tola Rasa di Padova lo chef Luca Tomasicchio realizzerà con lo chef resident Carlo Verde, una cena dai piatti di mare più espressivi del Veneto e della Costiera Amalfitana.

Sei portate, di cui i primi tre piatti dello chef Tomasicchio e i vini in abbinamento omaggeranno il Veneto, mentre le restanti tre portate, i vini come il liquore, saranno made in Campania.

Allieterà la cena sotto il cielo stellato di Amalfi, il famoso cantante di pianobar Nello Buongiorno con il suo vasto repertorio musicale.

Aperitivo di benvenuto

Caseificio Costa D’Amalfi “latte & sale”

Bocconcini di mozzarella di bufala campana Dop
Bocconcini di mozzarella e zest di limone sfusato Amalfitano
Ricottine di bufala
Ricottine di bufala alla colatura di alici

In Abbinamento:
Tenuta Cavalier Pepe – Oro Spumante Metodo Martinotti

Jamon Iberico Señorío de Olivenza-Dehesa de Extremadura stagionato 42 mesi
Formaggio di capra di Bagnoli Irpino, a latte crudo locale stagionato in grotta 6 mesi
Formaggio di pecora di Bagnoli Irpino, a latte crudo locale affinato in vinaccia, stagionato in grotta 14 mesi

In Abbinamento:
Vini Marino – Proclamo Cilento Fiano Dop annata 2017

Mastro Fornaio Esposito-Pompei
Grissini al farro e semi di papavero

Menù:

Pelle di baccalà soffiata, avocado e grancevola

In abbinamento:
Villa Venier-Spumante Brut Cuvée 56 Metodo Martinotti

Mastro Fornaio Esposito-Pompei
Crackers di farina integrale

Ragù e insalata di mare

In abbinamento:

Gianni Tessari –Lessini Durello Metodo Classico 36 mesi Doc

Mastro Fornaio Esposito-Pompei
Panino ai cereali antichi e semi di lino

Risotto al bianco e nero di seppia, lattuga di mare e limone salato

In abbinamento:
Gianni Tessari - Monte Tenda – Soave Classico Doc annata 2017

Tortello ripieno di mozzarella, tartufo di mare, crema di patate e salicornia croccante

In abbinamento:
Tenute Casoli - Cupavaticale Cru Greco di Tufo Docg annata 2014

Cernia bianca, lardo di colonnata, crema di zucchine, maionese al limone

In abbinamento:
Cantina Fratelli Follo – Gioia Irpinia Rosato Doc annata 2017

Mastro Fornaio Esposito-Pompei
Panino di semola

Crème brûlé al caffè, chantilly al Baileys e gelato al cioccolato

In abbinamento:
Antica Distilleria Petrone
Limoncello

Costo della cena euro 60 vini inclusi

Per info e prenotazioni:

Le Nereidi
Via Tuoro n.8 – Amalfi SA
Tel 089 831030 / 320 861 98 20

Partner:

Caseificio “latte & sale” ­­ Vietri sul Mare SA
Jamonita                          Nocera Inferiore SA
Mastro Fornaio Esposito  Pompei NA
Tenuta Cavalier Pepe       Luogosano AV
Vini Marino                      Agropoli SA
Villa Venier                      Treviso
Gianni Tessari                  Roncà VR
Tenute Casoli                   Candida AV
Vini Fratelli Follo  Castel Vetere sul Calore AV
Antica Distilleria Petrone Mondragone CE

L’8 agosto al ristorante-orto Il Moera di Avella torna “Note di Gusto sotto le Stelle”

Il Moera esterno

Mercoledì 8 agosto alle ore 20,30 al ristorante-orto Il Moera di Avella (Av) appuntamento con la terza edizione di “Note di Gusto sotto le Stelle”. L’evento estivo dedicato al food and wine, organizzato da Francesco Fusco e Diana Fierro, titolari del ristorante-orto e dell’azienda agricola Il Moera, in collaborazione con Laura Gambacorta, quest’anno vedrà protagonisti i prodotti della terra interpretati dagli artigiani del gusto. Ogni postazione del percorso degustativo sarà, infatti, caratterizzata dalla presenza di un’azienda e di uno chef, di un pizzaiolo o di un pasticciere. Gli ospiti della serata potranno così assaggiare prima il prodotto tal quale e poi nell’interpretazione dell’artigiano del gusto abbinato.

“Note di Gusto sotto le Stelle” sarà trasmesso in diretta facebook sulla pagina de Il Moera grazie al nuovissimo format “FaceFood by D’Angiò” creato dal comico-imitatore Lino D’Angiò in esclusiva per Laura Gambacorta.

I prodotti:

L’aglio orsino de Il Moera
I biscotti artigianali di Lilià
Le creme spalmabili de La Malvizza
I formaggi di Carmasciando
I latticini de Le Forme del Latte
Le nocciole di Noccioro e di Sodano
La pasta di Grano Armando
I pani del panificio Mascolo
Le papaccelle di Vincenzo Egizio
I pomodorini del piennolo del Vesuvio della Masseria Guida
I pomodori San Marzano di Gustarosso
I prodotti ittici di IASA
I salumi e le carni della macelleria Buonanno
I vini di Poggio Ridente
I vini selezionati da Fabio Oppo
Le birre artigianali DonJon
I liquori dell’Antica Distilleria Petrone

Gli artigiani del gusto:

Basilio Avitabile – Masseria Guida
Mirko Balzano – Triglia
Paolo Barrale – Marennà
Michelangelo Casale – In Cantiere
Antonio Colucci – Pasticceria sospesa
Francesco Fierro – Hostaria de Rota
Francesco Fusco – Il Moera Ristorante-orto
Francesco Gallifuoco – Pizzeria Franco
Valentina Martone – Megaron
Pasquale Pesce – Pasticceria Pesce
Mario Strazzullo – Mesa restaurant
Emanuele Tuccio – Casa Caldarelli

Ticket di partecipazione: 20 euro

Ingresso solo su prenotazione

Info e prenotazioni
Il Moera Ristorante – Orto
Via delle Centurie
Avella (Av)
Tel. 081 8252924

Benvenuta Primavera

Benvenuta Primavera - Villa Alma Plena

Con lo chef Giovanni De Vivo, cena Stellata a Villa Alma Plena

Villa Alma Plena, poco distante dalla Reggia di Caserta, si posiziona nell’antica riserva di caccia del Re; sorta nel 1800 appartenne al marchese Antonio Letizia, il cui figlio Generale Giuseppe Letizia fu al servizio di Francesco II di Borbone e firmò nel 1860 l’armistizio con Garibaldi nel Palazzo del Pretorio in Sicilia.

Villa Alma Plena, oggi sapientemente ristrutturata dalla famiglia Buiano, accoglie tra il verde del suo parco di ulivi secolari, agrumeti e piante ornamentali, ricevimenti di particolare importanza.

“Benvenuta Primavera”, organizzata da Angela Merolla, si terrà venerdì 23 marzo alle ore 20.30 e in quella occasione  ai fornelli di Villa Alma Plena ci saranno non solo lo chef resident Salvatore Spuzzo e lo chef Stella Michelin Giovanni De Vivo, ma anche un team di abili chef campani, per realizzare insieme piatti originali e primaverili, che condurranno al delizioso dolce finale della maestra pasticcera Stella Ricci e alla Colomba Artigianale di Domenico Fioretti.

Il benvenuto alla primavera sarà supportato dai consigli del centro benessere “Heaven Beauty & SPA” e da “Le Fate degli Ulivi”, linea di cosmetici naturali all’olio extravergine di oliva Olearia Duraccio, suggerendo come apportare beneficio al corpo in questa stagione di risveglio.

Mentre a stuzzicare il palato, con deliziosi sapori primaverili, ci penseranno gli eccezionali chef:

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin “Il Mosaico” Ischia

Chef Salvatore Spuzzo “Villa Alma Plena”

Chef Antonio Tecchia “Il San Cristoforo” Ercolano

Chef Fabio Ometo “Villa Trabucco” Torre del Greco

Chef Ciro Campanile “Hotel Elisabetta” Lettere

Chef Antonio Borriello “Villa Trabucco” Torre del Greco

Chef Carlo Verde “Le Nereidi” Amalfi

Menù

Aperitivo di benvenuto:

Fantasie degli Chef

Tris di formaggi irpini Cooperativa Agricola Pecorino Bagnolese – Bagnoli Irpino (AV)
Pecorino stagionato 12 mesi in grotta a latte crudo locale
Pecorino affinato su vinacce 14 mesi in grotta a latte crudo locale
Caprino stagionato 4 mesi in grotta a latte crudo locale

Jamon Iberico Senorio de Olivenza denominazione di origine Dehesa de Extremadura – 100% razza pura iberica stagionato 36 mesi

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin
Astice in Primavera su letto di patate viola, crumble, spinaci e Provolone del Monaco Dop

Chef Resident Salvatore Spuzzo

Chef Carlo Verde
Riso carnaroli invecchiato, piselli, seppie arrostite e limoni canditi

Chef Fabio Ometo

Chef Antonio Borriello
Candele trafilate al bronzo, spezzate e farcite con verza stufata, cipollotto di Montoro, guanciale, su guazzetto di frutti di mare con brunoise e vellutata di patate al latte affumicato

Chef Antonio Tecchia

Chef Ciro Campanile
Middine del mar nostro laccato al teriyaki su pop-corn e insalatina di puntarelle

Maestra Pasticcera Stella Ricci Rotondi (AV)
“Abbraccio” Armonia di cioccolato e frutta

Mastro Fornaio Domenico Fioretti Carinaro (CE)
Colomba artigianale “Albicocca e cioccolato”
Pani, grissini artigianali

Amarè Antica Distilleria Petrone
Amaro alle Erbe della Reggia di Caserta

Vini in abbinamento:

Neroluce
Spumante Brut Doc – Metodo Martinotti – Blanc de noirs – da uve Nero d’Avola

Cantine Vitematta Casal di Principe (CE)
Asprinio Igt Terre del Volturno annata 2017 gradazione

Cantina di Lisandro
“Lancella” Pallagrello Bianco Terre del Volturno IGP annata 2016

Tenuta Ippocrate Montefredane (AV)
Primum Fiano di Avellino DOCG annata 2015

Casula Vinaria – Campagna SA
Primavera Aglianico Rosato Colli di Salerno IGP annata 2017

Partner:

Jamonita – Distributore food di qualità Nocera Inferiore (SA)
Consorzio Tutela Provolone Del Monaco Dop – Vico Equense (NA)
Olearia Duraccio “Le Fate degli Ulivi” linea cosmetici naturali all’olio extravergine di oliva – Ottaviano (NA)
Heaven Beauty & SPA centro benessere – Mercogliano (AV)
Pastifico Arte & Pasta Boscoreale (NA)
Linea Blu Csm – Centro spedizione molluschi – Lettere NA
Melius Catering – Pagani (SA)
Azienda Agricola SaleraMartinengo (BG)
Antica Distilleria Petrone – Mondragone (CE)

Costo della cena euro 70 (Vini inclusi)

Per info e prenotazioni:

Villa Alma Plena
Via S. Prisco Loc. Mazzocca- Caserta
cell. 392 951 9069

Al ristorante Il San Cristoforo Vista, Olfatto e Gusto si moltiplicano per sei

Il San Cristoforo

Lunedì 26 febbraio ore 20.00, presso lo splendido complesso turistico Il San Cristoforo di Ercolano, sorto a valle del Vesuvio, si terrà “Vista, Olfatto e Gusto moltiplicato per Sei”, degustazione alla cieca di sei vini provenienti da sei regioni italiane.
La serata, organizzata da Angela Merolla, vedrà vini serviti con etichette e bottiglie bendate. Solo a degustazione ultimata sarà rivelata la regione d’appartenenza, la cantina produttrice, il vitigno, l’annata e la gradazione alcolica di ogni vino; questo per rendere l’esame organolettico più oggettivo possibile, evitando di condizionare i giudizi dei degustatori.
Una lettura intrigante quanto affascinante, per una serata finalizzata all’approfondimento di alcune espressioni dei terroir italiani.

“Vista, Olfatto e Gusto moltiplicato per Sei” sarà riservata a ristoratori, chef, sommelier e giornalisti del settore.
In abbinamento ad ogni vino saranno serviti prodotti gastronomici di alta qualità, piatti originali e la portata finale verrà realizzata da Antonio Tecchia, executive chef de Il San Cristoforo.

Si approfondiranno così i sapori di territori diversi:

Chef Francesco Lama “Cucù”- Aversa (CE)
Little Bun ai cinque cereali con tonno fresco pinna gialla, stracciata di bufala aromatizzata allo zenzero e spinacino fresco

Cooperativa Agricola Pecorino Bagnolese – Bagnoli Irpino (AV)
Tris di formaggi irpini
Pecorino stagionato 12 mesi in grotta a latte crudo locale
Pecorino affinato su vinacce 14 mesi in grotta a latte crudo locale
Caprino stagionato 4 mesi in grotta a latte crudo locale

Mastro Fornaio Domenico Fioretti – Carinaro (CE)
Il Bufalino: mini casatiello bufalino, bocconcino di mozzarella bufala, caciotta di bufala, ciocavallo di bufala, salsiccia e salame di bufalo

Jamonita – Nocera Inferiore (SA)
Jamon Iberico Señorío de Olivenza denominazione di origine Dehesa de Extremadura – 100% razza pura iberica stagionato 48/54 mesi

Chef Gianluca Ungaro – Ciacco & Bacco – Gragnano (NA)
Pacchero dorato e fritto, ripieno di ragù di Picanha su salsa ai tre pomodori

Chef Antonio Tecchia – Il San Cristoforo
Sensazioni al quadrato

Concludendo con il “Cassatino” del mastro fornaio Domenico Fioretti e il dessert “Goccia d’Oro” de La Ginestra in abbinamento Limoncello dell’Antica Distilleria Petrone.
La serata è riservata e solo su invito.

Partner:
I.P.S.S.E.O.A. De Gennaro – Vico Equense (NA)
RF Jewelry – Sarno (SA)
Olearia Duraccio – Ottaviano (NA )
Cucù – Aversa (CE)
Ciacco & Bacco Ristoburger 2016 Gragnano (NA)
Panificio Domenico Fioretti – Carinaro (CE)
Pastifico Gentile – Gragnano (NA)
Jamonita – Nocera Inferiore (SA)
Cooperativa Agricola Pecorino Bagnolese – Bagnoli Irpino (AV)
Caseificio Marrandino – Castel Volturno (CE)
Caseificio Ponte a Mare – Castel Volturno (CE)
Senorio de Olivenza – Badajoz – Spagna
Lem Carni Spa – Dozza (BO)
La Ginestra – Cooperativa agrituristica e apistica – Vico Equense (NA)
Antica Distilleria Petrone – Mondragone (CE)

Il San Cristoforo
Via Benedetto Cozzolino – Ercolano NA
tel: 081 7712292
cell: 335 761 4181
www.ilsancristoforo.it

Al ristorante-orto Il Moera di Avella “A tavola con i Santi

19 febbraio al Moera "A tavola con i Santi"

Il 19 febbraio cena con i piatti tratti dal volume “Santa Pietanza”

Lunedì 19 febbraio (ore 20,30) al ristorante-orto Il Moera di Avella (Av) si cena con i piatti tratti dal volume “Santa Pietanza”, di cui sono autrici Lydia Capasso e Giovanna Esposito.

Quattro le pietanze che lo chef-patron Francesco Fusco ha scelto dalla ricca selezione di piatti legati al culto dei santi individuati dalle autrici. In compagnia di Lydia Capasso e Giovanna Esposito, che nel corso della serata racconteranno diversi aneddoti ai presenti, si partirà dall’’Andalusia con il Remojón de San Antón, un’’insalata di baccalà con le arance, per poi ritornare in Irpinia con gli Spaghetti alici e noci con cui a Sirignano si celebra il “Natale piccirillo”. Da lì lasciando la terraferma ci si trasferirà prima sull’’isola Verde con il Coniglio all’’ischitana, legato al culto di Sant’’Anna, e poi in Sicilia, e precisamente a Catania, con le Minne di Sant’’Agata realizzate dal maestro pasticciere Pasquale Pesce dell’’omonima pasticceria di Avella.

Ad accompagnare i piatti della serata, organizzata in collaborazione con Laura Gambacorta, saranno i vini dell’azienda vesuviana Poggio Ridente seguiti dall’’AmaRè dell’’Antica Distilleria Petrone.

Menu

Remojón de San Antón (insalata di baccalà)
Spaghetti alici e noci
Coniglio all’ischitana
Minne di Sant’Agata by Pasquale Pesce

In abbinamento:

Catalanesca del Monte Somma Igt 2016 Poggio Ridente
Lapillo del Vesuvio Lacryma Christi del Vesuvio bianco Dop 2016 Poggio Ridente
Magma del Vesuvio Lacryma Christi del Vesuvio rosso Dop 2012 Poggio Ridente
AmaRè Antica Distilleria Petrone 

Ticket di partecipazione: 35 euro (vini inclusi)

Ingresso solo su prenotazione

Info e prenotazioni

Il Moera Ristorante – Orto
Via delle Centurie
Avella (Av)
Tel. 081 8252924

A La Mela Stregata di Lusciano “Stregati dal Gusto”, serata di degustazione con fritti, pizze e “Mela Stregata”

Stregati dal Gusto a La Mela Stregata

Stasera, alle ore 20, a La Mela Stregata Ristopizza di Lusciano (Ce) appuntamento con “Stregati dal Gusto”, evento realizzato con la collaborazione di Laura Gambacorta e Fabio Oppo. Il percorso degustazione si aprirà con i fritti, tra cui il nuovissimo “cannolo di pane al latte con baccalà”, e le pizze del giovane pizzaiolo “giuglianese – tunisino” Ahmed Harbaoui che spazieranno dalle classiche alle innovative. Il finale dolce non può non essere affidato alle sapienti mani della lady chef Santa Di Mauro, titolare del locale insieme al marito Antonio D’Ausilio e ideatrice della rinomata “Mela Stregata”, dessert con pasta sfoglia, mela annurca Igp, crema pasticciera e amarene da cui prende il nome il ristorante-pizzeria nato nel 2015.

Fritti e pizze saranno accompagnati da varie tipologie di birre Menabrea selezionate dall’Enoteca Il Torchio mentre il dessert sarà servito con l’Elixir Falernum dell’Antica Distilleria Petrone.

Menu

I fritti de La Mela Stregata:
montanara con genovese, crocchè di patate e cannolo di pane al latte con baccalà
“Impasto” e patate
Margherita Dop
L’Erborinata
La Mela Stregata

In abbinamento:

Le birre Menabrea
Falernum – Antica Distilleria Petrone

Ticket di partecipazione: euro 20

Ingresso solo su prenotazione

Info e prenotazioni:

La Mela Stregata Ristopizza
Via della Libertà 92
Lusciano (Ce)
Tel. 342 5721563
www.lamelastregata.com

 

W.I.P. Canzoni da Gustare

W.I.P. Canzoni da Gustare

Work in Progress da cui l’acronimo W.I.P. è il nome del pizza e cucina di Nocera Inferiore, nato da un’idea di Domenico Fortino e Lorenzo Oliva, che lunedì 22 gennaio ore 20.30 ospiterà un’insolita cena “Canzoni da Gustare”, organizzata in collaborazione con Angela Merolla.

Ad opera del patron Domenico Fortino gli interessanti impasti per le pizze:

Impasto farina Tipo 0 100% naturale Molino Braga con 12 ore di lievimaturazione.

Impasto farina semintegrale Tipo 1 Petra 3 Molino Quaglia con 36 ore di lievimaturazione.

Impasto farinaTipo 1 + farina di amaranto Molino Braga con 60 ore circa di lievimaturazione.

E lunedì, il team W.I.P. composto da due pizzaioli, Aniello Eulogio e Riccardo Faiella e dagli chef Alfonso Rega e Carmine Di Dato, realizzerà una cena articolata tra pizze e piatti tradizionali partenopei, ma quali saranno?

Considerando che il menù nasce dall’ispirazione di 5 canzoni e che ognuna corrisponde ad una pietanza, le 5 portate non sono rivelate, per cui un incontro al buio, ma c’è da fidarsi, è una sorpresa tutta W.I.P.

Menù: Canzoni da Gustare

Napul’è
‘A città ‘e Pullicenella
‘O sole mio
Fatte ‘na pizza
Don Raffaè 

Costo Promozionale della cena: 20 euro (bevande incluse)

In abbinamento:

Cantine Annarumma – Boscoreale NA
“Bomba D’amore” Falanghina brut – vino spumantizzato

Birra italiana di alta qualità artigianale:

Fravort Fresh Beer da Bassa fermentazione
Fravort Triple Speciale da Alta fermentazione

Amaro Amarè – Distilleria Petrone

Partner:

Cantine Annarumma – Boscoreale NA
Azienda Solania – Nocera Inferiore SA
Tenuta Celentano Olio extravergine d’oliva Dop Colline Salernitare  – Nocera Inferiore SA
Fior d’Agerola – Agerola NA
Pastificio Vicidomini – Castel San Giorgio SA
Perrella Service – San Valentino Torio – SA
Molino Braga - Brescia
Molino Quaglia   – Padova
Panificio Giorgio – Angri
Distilleria Petrone – Mondragone CE

Per info e prenotazioni:

W.I.P.
Via Giuseppe Atzori, 271
Nocera Inferiore (SA)
Cell. 347 53 00 709  – 328 82 47 052

L’Isola del Sorriso

L’Isola del Sorriso

Il suggestivo ritratto dal Vesuvio al Golfo di Napoli, si apre dalle terrazze dell’Hotel Ristorante Elisabetta – Luxury Events a Lettere ed è lì che giovedì 18 gennaio ore 20.30 si terrà la cena di beneficenza “L’Isola del Sorriso”, organizzata in collaborazione con Angela Merolla.

Fortemente sentita dalla famiglia Di Martino e appoggiata dallo chef resident Ciro Campanile, la serata è finalizzata al sostegno della casa famiglia “L’Isola del Sorriso” e donerà un viaggio emozionale attraverso i sapori di un menù d’eccellenza.

L’Executive Chef Ciro Campanile e la brigata di cucina dell’Hotel Elisabetta, ospiteranno:

Chef Michele De Leo Stella Michelin

Rossellinis – Palazzo Avino – Ravello

Chef Peppe Aversa Stella Michelin

Il Buco – Sorrento NA

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin

Il Mosaico – Terme Manzi – Ischia

Chef Antonio Tecchia

Il San Cristoforo – Ercolano NA

Chef Giovanni Ripa

Sun’s Royal Park – Caserta

Mastro Dolciere Alfonso Pepe – Sant’Egidio del Monte Albino SA

Mastro fornaio Filippo Cascone – Lettere NA

Mastro fornaio Domenico Fioretti – Carinaro CE

Menù:

Brigata dell’Elisabetta

Aperitivo di benvenuto“ Passeggiata napoletana”

In abbinamento:

Villa Venier  – Treviso

Prosecco Superiore Docg – Extra Dry

Chef Michele De Leo – Chef Giovanni Ripa

Uovo 65°

Crema di fave secche, cicoria selvatica, spuma di ricotta salata e polvere di tarallo

In abbinamento:

Casula Vinaria  – Campagna SA

Melodia Fiano Igp Colli di Salerno annata 2016

Chef Giovanni De Vivo – Chef Ciro Campanile

“Risotto omaggio a Marchesi nell’innovazione”

Risotto, oro e zafferano

In abbinamento:

Cantine Cennerazzo – Torrioni AV

Greco di tufo Docg annata 2015

Chef Peppe Aversa – Chef Antonio Tecchia

“La guancia”

Zuppetta di fagioli di Controne e scarolina, aria di birra, croccante di panko

In abbinamento:

Commenda Magistrale – Maruggio TA

“Racemus” Primitivo del Salento Igp annata 2015

Predessert del Mastro Fornaio Domenico Fioretti

Cantucci con crema al limone

Dolce a cura del Maestro Pasticcere Alfonso Pepe

In abbinamento:

Antica Distilleria Petrone “Elisir Falernum”

Liquore nobilitato in botte con Brandy di 3 anni

Mastro fornaio Filippo Cascone

“Panettiello”

Pani: bianco – cafone – grissini artigianali

Partner:

AIS (Associazione Italiana Sommelier)

Delegazione Comuni Vesuviani

Delegazione Penisola Sorrentina

Azienda Agricola Salera – Martinengo BG

La partecipazione è solo su invito

Hotel Elisabetta
Via Cierco n.2
Lettere NA
Tel. 081 80 21 054/ 80 21 323
info@elisabetta.it

Vita da Chef

Vita da Chef

Il Sensi Restaurant di Amalfi, sabato 2 dicembre alle ore 20.30, ospiterà un’insolita quanto speciale cena/racconto “Vita da Chef”  realizzata a 4 mani dall’executive chef Alessandro Tormolino ed eccezionalmente dallo chef Giovanni De Vivo, Stella Michelin del Ristorante Il Mosaico di Ischia.

Una sorta d’intervista ascoltata e assaggiata, che prevede sette portate, ognuna a rappresentare le fondamentali tappe della loro “Vita da Chef”.

Due grandi professionisti insieme in un tripudio sensoriale.

Menù

Chef Giovanni de Vivo

Tonno cotto a 42 gradi, lampone e pistacchi

Chef Giovanni De Vivo

Uovo, Pomodorino del Piennolo, fresella napoletana, profumo di pancetta

Chef Alessandro Tormolino

Baccalà ai sentori di sfusato amalfitano, patate e alici di Cetara

Chef Alessandro Tormolino

Spaghettoni aglio nero e olio, canocchie e fagioli

Chef Giovanni De Vivo

Tortello salsiccia e friarielli, provolone affumicato di Agerola, caviale di tartufo nero

Chef Alessandro Tormolino

Ombrina, scarola, burrata, olive di Gaeta, caviale di melograno

Chef Giovanni De Vivo

La castagna nel sottobosco

Mastro fornaio Domenico Fioretti

Panettone artigianale “Mandorle e Amarene”

Pani degli chef: baguette bianca, panini integrali 5 farine/ farciti rucola e pancetta – grissini al burro

 

In abbinamento:

Santa Barbara “Le Vaglie” Verdicchio dei Castelli di Jesi classico Doc – 2016

Colli di Castelfranci “Grotte” Greco di Tufo Docg – 2016

Colli di Castelfranci “Vallicelli” Irpinia Greco Doc – 2012

Fontanarosa Aglianico Rosato Sannio Doc annata 2015

Antica Distilleria Petrone “Elisir Falernum”

 

PARTNER:

Confetture MICCO – Corato (BA)
Gelatina di vino Nero di Troia

Mealitaly srl – Napoli
Pacchetelle di Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP
Pacchetelle di Pomodorino Giallo del Piennolo
Colatura di Alici di Cetara
Alici di Cetara
Spaghettoni di Gragnano IGP

Costo della cena euro 80 a persona (vini inclusi)

PER INFO E PRENOTAZIONI:

Sensi Restaurant – Hotel Residence
Via Delle Repubbliche Marinare, 9 – Amalfi SA
Tel. 089 871183
Cell. 338 276 00 40

Il 23 novembre a San Marco Evangelista l’evento “Le 7 voglie del Moera

Le 7 Voglie del Moera

Prodotti dell’’orto e tradizioni natalizie saranno i protagonisti della serata in programma giovedì 23 novembre alle ore 20,30, presso la pizzeria Le 7 Voglie a San Marco Evangelista (Ce). Largo a cicorie, scarole, cime di rapa e a tanti altri ortaggi che sapientemente combinati daranno vita al percorso degustativo de ““Le 7 voglie del Moera””, l’’evento organizzato in collaborazione con Laura Gambacorta.

Ospite per una sera di Antonio Ferraiuolo, pizzaiolo e patron de Le 7 Voglie, sarà lo chef Francesco Fusco, titolare insieme alla moglie Diana Fierro del ristorante-orto Il Moera di Avella a cui recentemente si è affiancata anche l’’omonima azienda agricola.

Il menu, che vedrà alternarsi pizze e piatti della tradizione natalizia, si aprirà con lo ‘Mbastuocchio de Le 7 voglie, piatto tipico di San Marco Evangelista realizzato dal resident chef Pietro Coscia, per poi continuare con due nuove pizze di Antonio Ferraiuolo ideate insieme a Fusco. Prima di passare al dessert verrà servita la rinomata minestra maritata firmata dallo chef irpino.

Nei calici i vini vesuviani dell’’azienda Fuocomuorto di Ercolano e in chiusura AmaRè, il “liquore della Reggia” dell’’Antica Distilleria Petrone. Menu ‘Mbastuocchio de Le 7 voglie Pizza Terra Mia Pizza Moera Minestra maritata de Il Moera Dessert 7 Voglie In abbinamento: Caprettone Igp Fuocomuorto Lacryma Christi del Vesuvio Dop Fuocomuorto AmaRè Antica Distilleria Petrone #le7vogliedelmoera Ticket cena: euro 20,00 Info e prenotazioni: Pizzeria Le 7 Voglie Via Domenico Gentile 104 San Marco Evangelista (Ce) Tel. 328 2627302