W.I.P. Canzoni da Gustare

W.I.P. Canzoni da Gustare

Work in Progress da cui l’acronimo W.I.P. è il nome del pizza e cucina di Nocera Inferiore, nato da un’idea di Domenico Fortino e Lorenzo Oliva, che lunedì 22 gennaio ore 20.30 ospiterà un’insolita cena “Canzoni da Gustare”, organizzata in collaborazione con Angela Merolla.

Ad opera del patron Domenico Fortino gli interessanti impasti per le pizze:

Impasto farina Tipo 0 100% naturale Molino Braga con 12 ore di lievimaturazione.

Impasto farina semintegrale Tipo 1 Petra 3 Molino Quaglia con 36 ore di lievimaturazione.

Impasto farinaTipo 1 + farina di amaranto Molino Braga con 60 ore circa di lievimaturazione.

E lunedì, il team W.I.P. composto da due pizzaioli, Aniello Eulogio e Riccardo Faiella e dagli chef Alfonso Rega e Carmine Di Dato, realizzerà una cena articolata tra pizze e piatti tradizionali partenopei, ma quali saranno?

Considerando che il menù nasce dall’ispirazione di 5 canzoni e che ognuna corrisponde ad una pietanza, le 5 portate non sono rivelate, per cui un incontro al buio, ma c’è da fidarsi, è una sorpresa tutta W.I.P.

Menù: Canzoni da Gustare

Napul’è
‘A città ‘e Pullicenella
‘O sole mio
Fatte ‘na pizza
Don Raffaè 

Costo Promozionale della cena: 20 euro (bevande incluse)

In abbinamento:

Cantine Annarumma – Boscoreale NA
“Bomba D’amore” Falanghina brut – vino spumantizzato

Birra italiana di alta qualità artigianale:

Fravort Fresh Beer da Bassa fermentazione
Fravort Triple Speciale da Alta fermentazione

Amaro Amarè – Distilleria Petrone

Partner:

Cantine Annarumma – Boscoreale NA
Azienda Solania – Nocera Inferiore SA
Tenuta Celentano Olio extravergine d’oliva Dop Colline Salernitare  – Nocera Inferiore SA
Fior d’Agerola – Agerola NA
Pastificio Vicidomini – Castel San Giorgio SA
Perrella Service – San Valentino Torio – SA
Molino Braga - Brescia
Molino Quaglia   – Padova
Panificio Giorgio – Angri
Distilleria Petrone – Mondragone CE

Per info e prenotazioni:

W.I.P.
Via Giuseppe Atzori, 271
Nocera Inferiore (SA)
Cell. 347 53 00 709  – 328 82 47 052

Il 22 gennaio da Mannaia Hamburgeria & Braceria “Bufali e dintorni”, serata di degustazione con salumi di bufalo, burger, fritti e sfizi

Mannaia Hamburgeria & Braceria “Bufali e dintorni”

Apertura dell’anno per Mannaia Hamburgeria & Braceria di Marcianise (Ce) con tante novità in carta che vanno ad affiancarsi ad alcuni classici già consolidati nel menu. Più spazio alle tipicità campane, in particolare a quelle casertane. Fanno il loro ingresso, infatti, i salumi di bufalo con un poker d’eccezione: mortadella, bresaola, speck e salame. Tra le altre novità che verranno presentate lunedì 22 gennaio (ore 20,00) in occasione di “Bufali e Dintorni”, evento realizzato con la regia di Laura Gambacorta, ci saranno anche i piccanti roll di cheddar con cuore di ‘nduja e panatura alla cipolla croccante, il panino con salsiccia di suino nero di razza casertana, diversi prodotti dei presìdi Slow Food e la cheesecake al cioccolato fondente.

Partner dell’evento saranno Buffalo Beef per le carni e i salumi di bufalo e Loco for Drink per il beverage con tre tipologie di birra Antoniana e l’Amaro del Birraio del birrificio Grado Plato. 

Il locale

Mannaia nasce nel 2016 ad opera di Pasquale Cascone, della moglie Isabella e dei figli Alfonso e Andrea. In un ambiente moderno e accogliente burger buoni e ricercati, preparati con carni selezionate, verdure di stagione e condimenti genuini sono in grado di soddisfare nella giusta misura carnivori convinti, ma anche vegetariani e vegani. Ai burger e alle ottime carni si accompagna un’ampia selezione di birre artigianali alla spina e in bottiglia di birrifici italiani ed esteri e una variegata proposta di vini.

La qualità di Mannaia ha conquistato l’attenzione di Eccellenze Italiane, brand che promuove lo sviluppo del Made in Italy, che l’ha certificata come Eccellenza del Territorio per il 2018.

Menu

Il Tris di fritti (pacchero ripieno, mozzarella in carrozza e roll di cheddar)
Il Club sandwich
I mini burger (bufalo, angus americano e suino nero casertano)
I salumi di bufalo (speck, bresaola, mortadella e salame)
La Cheesecake al fondente

In abbinamento:

La Torlonga – Birra Antoniana
Ponte Molino – Birra Antoniana
Borgo della Paglia – Birra Antoniana
Amaro del Birraio – Grado Plato

Ticket di partecipazione: euro 20

Ingresso solo su prenotazione

Info e prenotazioni:

Mannaia Hamburgeria & Braceria
Viale Evangelista, 128
Marcianise (Ce)
Tel. 0823 155 0369

L’Isola del Sorriso

L’Isola del Sorriso

Il suggestivo ritratto dal Vesuvio al Golfo di Napoli, si apre dalle terrazze dell’Hotel Ristorante Elisabetta – Luxury Events a Lettere ed è lì che giovedì 18 gennaio ore 20.30 si terrà la cena di beneficenza “L’Isola del Sorriso”, organizzata in collaborazione con Angela Merolla.

Fortemente sentita dalla famiglia Di Martino e appoggiata dallo chef resident Ciro Campanile, la serata è finalizzata al sostegno della casa famiglia “L’Isola del Sorriso” e donerà un viaggio emozionale attraverso i sapori di un menù d’eccellenza.

L’Executive Chef Ciro Campanile e la brigata di cucina dell’Hotel Elisabetta, ospiteranno:

Chef Michele De Leo Stella Michelin

Rossellinis – Palazzo Avino – Ravello

Chef Peppe Aversa Stella Michelin

Il Buco – Sorrento NA

Chef Giovanni De Vivo Stella Michelin

Il Mosaico – Terme Manzi – Ischia

Chef Antonio Tecchia

Il San Cristoforo – Ercolano NA

Chef Giovanni Ripa

Sun’s Royal Park – Caserta

Mastro Dolciere Alfonso Pepe – Sant’Egidio del Monte Albino SA

Mastro fornaio Filippo Cascone – Lettere NA

Mastro fornaio Domenico Fioretti – Carinaro CE

Menù:

Brigata dell’Elisabetta

Aperitivo di benvenuto“ Passeggiata napoletana”

In abbinamento:

Villa Venier  – Treviso

Prosecco Superiore Docg – Extra Dry

Chef Michele De Leo – Chef Giovanni Ripa

Uovo 65°

Crema di fave secche, cicoria selvatica, spuma di ricotta salata e polvere di tarallo

In abbinamento:

Casula Vinaria  – Campagna SA

Melodia Fiano Igp Colli di Salerno annata 2016

Chef Giovanni De Vivo – Chef Ciro Campanile

“Risotto omaggio a Marchesi nell’innovazione”

Risotto, oro e zafferano

In abbinamento:

Cantine Cennerazzo – Torrioni AV

Greco di tufo Docg annata 2015

Chef Peppe Aversa – Chef Antonio Tecchia

“La guancia”

Zuppetta di fagioli di Controne e scarolina, aria di birra, croccante di panko

In abbinamento:

Commenda Magistrale – Maruggio TA

“Racemus” Primitivo del Salento Igp annata 2015

Predessert del Mastro Fornaio Domenico Fioretti

Cantucci con crema al limone

Dolce a cura del Maestro Pasticcere Alfonso Pepe

In abbinamento:

Antica Distilleria Petrone “Elisir Falernum”

Liquore nobilitato in botte con Brandy di 3 anni

Mastro fornaio Filippo Cascone

“Panettiello”

Pani: bianco – cafone – grissini artigianali

Partner:

AIS (Associazione Italiana Sommelier)

Delegazione Comuni Vesuviani

Delegazione Penisola Sorrentina

Azienda Agricola Salera – Martinengo BG

La partecipazione è solo su invito

Hotel Elisabetta
Via Cierco n.2
Lettere NA
Tel. 081 80 21 054/ 80 21 323
info@elisabetta.it

PanArchico, la novità del Natale della Pasticceria Sparaco

Pasticceria Sparaco PanArchico
Si chiama “PanArchico” la novità per il Natale 2017 della pasticceria Sparaco di Castel Morrone, in provincia di Caserta, nata dalle mani di Guido, che valorizza i prodotti del territorio nel laboratorio di famiglia.
Un panettone salato artigianale nella forma identico alla versione dolce, dove al posto di canditi e uvetta troviamo il famoso caciocavallo “Gerarchico” del giovane casaro Angelo Santabarbara, un formaggio che dà il nome al panettone, affinato in ambiente anaerobico adagiato su paglia, ricoperto da muffe nobili dal sapore intenso ma equilibrato tendente ai sentori erbacei, la pancetta Nostrana di maiale bianco locale prodotta da Marco Bernardo, realizzata con metodo tradizionale, aromatizzata con spezie naturali ed ammorbidita da olio extravergine di oliva, ottenuto da olive coltivate in terra morronese.
Un lievitato pensato per essere servito come aperitivo o antipasto delle tavole natalizie.
Il “PanArchico” di Guido Sparaco viene lavorato con impasto con biga, fatto lievitare tre volte, per un totale di circa diciotto ore come il classico panettone dolce e cotto senza il pirottino per presentarsi in modo leggermente diverso.
Ho pensato al ‘PanArchico’ per dare un tocco in più a questo Natale sperimentando un prodotto artigianale da abbinare al classico milanese – ha spiegato Guido della pasticceria Sparaco –  con la voglia di regalare emozioni e calore con un lievitato salato che racchiudesse tutta la bontà e la genuinità del territorio”.
Pasticceria Sparaco
Via Taverna 1
Castel Morrone (CE)

Il 14 dicembre da Metamorsi “Incontri vulcanici”

Incontri vulcanici

Incontro di talenti vesuviani giovedì 14 dicembre alle ore 20,30 al Metamorsi di Nola (Na). Protagonisti dell’evento intitolato “Incontri vulcanici” saranno Alfonso Crisci, chef di Taverna Vesuviana e fondatore di Metamorsi, e Giuseppe Pignalosa, maestro pizzaiolo e patron de Le Parùle. Ad affiancarli il giovane team del locale nolano che vede al banco pizzeria Giovanni Ostetrico e Carmine Nunziata e ai fornelli Gennaro Caggiano e Rossella Panico.

L’approssimarsi del Natale ha ispirato in maniera quasi naturale il tema di gran parte del menu della serata. Si inizierà con la pizza in teglia con scarole di Ostetrico e Nunziante per proseguire con la nota pizza Le Parùle di Pignalosa. Verrà, poi, presentato in anteprima il nuovissimo panino “Black Meat” creato da Crisci per il menu invernale del Metamorsi. Chiusura sempre in tema natalizio con la cassata siciliana di Caggiano e Panico.

Partner dell’evento, realizzato in collaborazione con Laura Gambacorta, sarà Perrella distribuzione che proporrà in abbinamento tre tipologie di birre Fravort e il liquore ai fichi del Cilento Passulara.

Menu

Pizza in teglia con scarole (by Metamorsi)
Pizza Parùle (by Giuseppe Pignalosa)
Panino “Black Meat” (by Alfonso Crisci e Metamorsi)
Cassata Siciliana (by Metamorsi)

In abbinamento:

Fresh Beer – Fravort
La Bionda del Brenta – Fravort
La Rossa del Brenta- Fravort
Liquore ai fichi del Cilento – Passulara

Ticket cena: euro 25,00

Info e prenotazioni:

Metamorsi
Via Madonna delle Grazie, 161
Nola (Na)
Tel. 081 8295369